Basket Ferentino: ingaggiato Angelo Gigli

Il Basket Ferentino comunica l’ingaggio dell’atleta Angelo Gigli. Nato a Pietermaritzburg (Sudafrica) il 4 giugno 1983, Gigli è (211 cm, 104 kg) è un ala grande-pivot proveniente dalla EA/ Armani Milano dove ha disputato l’ultima stagione in Lega A ed Euroleague. Nato cestisticamente alla A.P.D. Vigna Pia Roma, si è trasferito poi alla Fortitudo Roma 1908, con la quale ha giocato in C1 nel 2001. In seguito il trasferimento Bipop Carire di Reggio Emilia, prima alle giovanili, poi, nella stagione 2003/04, in prima squadra, dove è stato il giocatore rivelazione del campionato di Legadue. Ha esordito in Serie A nell’ottobre 2004. A Reggio Emilia è rimasto fino al 2006. Nell’estate di quell’anno ha firmato un contratto triennale con la Benetton Treviso dove ha avuto anche la possibilità di esordire in Eurolega. Il 7 agosto 2008 sigla un contratto triennale con la squadra della sua città, la Virtus Roma. Dalla stagione 2011/2012 passa alla Virtus Bologna dove rimane per due campionati. Nell’estate del 2013 la Pallacanestro Olimpia Milano comunica la sottoscrizione di un contratto biennale con Gigli. A febbraio del 2014, infine, viene ceduto in prestito alla Pallacanestro Reggiana dove conquista l’EuroChallenge.
In Nazionale, dopo varie convocazioni con le rappresentative giovanili, viene convocato dal ct Recalcati per l’Europeo del 2005. Resta nel giro della nazionale fino all’estate del 2012. Nel suo palmares c’è una Supercoppa Italiana con Treviso nel 2006, una Coppa Italia sempre con Treviso nel 2007 e l’EuroChallenage nel 2013/2014 con Reggio Emilia.
Queste le parole di coach Federico Fucà dopo l’ingaggio di Gigli: “Sono molto contento dell’arrivo di Angelo, al di là del valore del giocatore e della sua carriera: Gigli arricchisce il nostro poster di un valore umano e professionale, che si va a sommare a quello di Bulleri. Sicuramente dovrà ritrovare il ritmo partita, dopo le ultime due stagioni in Serie A, ma per noi sarà un giocatore di grande spessore che fa della grande umiltà e dell’impegno una prerogativa, così come ho già detto per Bulleri. Ringrazio il patron Vittorio Ficchi e il GM Ferencz Bartocci per aver raggiunto questo tipo di accordo con un giocatore che ovviamente considero fondamentale per il nostro progetto sportivo 2015-2016”.
Benvenuto nella grande famiglia del Basket Ferentino ad Angelo, che ha scelto di indossare la maglia numero 6 (sei) per la sua stagione in amaranto. Gigli, accompagnato dal coordinatore sanitario del Basket Ferentino, dott. Bruno Giorgi, ha sostenuto le visite mediche presso Villa Stuart a Roma.
Commenta
(Visited 62 times, 1 visits today)

About The Author