Basket Frascati, coach Mocci dopo la disfatta ad Ostia: "Prestazione da cancellare, mi aspetto una pronta reazione già dalla prossima"

Frascati (Rm) – Terza sconfitta consecutiva per la serie C Gold del Basket Frascati. La squadra tuscolana, reduce dalla battaglia persa con la Tiber capoclasse al supplementare, ha subito una pesantissima sconfitta sul campo dell’Alfa Omega (105-58), una prestazione certamente “inspiegabile” visti i valori della prima squadra tuscolana. «Praticamente non siamo andati a Ostia – dice senza girarci troppo intorno coach Cristiano Mocci – Non avevamo nemmeno iniziato male, ma già il primo quarto lo abbiamo chiuso sotto di otto e poi nel secondo non abbiamo avuto alcuna reazione e l’Alfa Omega ha allungato. In seguito non c’è stato nemmeno l’orgoglio di chiudere a testa alta, una prestazione da cancellare. Faccio i complimenti all’Alfa Omega e a coach Sardo, ma rimango convinto che non ci sia questo abisso tra noi e loro. Una squadra come la nostra non può prendere due volte 100 punti: ho sempre basato il mio basket sulla difesa forte e certamente non si è visto un giusto atteggiamento nell’ultima partita». Inutile dire che il tecnico e tutto l’ambiente del Basket Frascati si aspettano una reazione forte e convincente già a partire dalla partita interna di sabato contro la Virtus Aprilia. «All’andata subimmo una sconfitta maturata soprattutto con degli errori nella parte finale, quando avevamo quasi il successo in tasca. Loro sono una squadra competitiva e ben allenata da coach Menichincheri, ma per noi sabato non ci sono altri risultati diversi dalla vittoria». Il tecnico, sempre schietto e diretto, non utilizza mezze misure nemmeno quando parla della seconda fase di campionato. «All’andata perdemmo le prime tre e poi abbiamo infilato una serie importante di vittorie – spiega Mocci – Da tecnico non mi sono mai accontentato di fare campionati da comparsa e non lo farò nemmeno quest’anno, quindi la squadra deve capire che bisogna conquistare i play off e farlo attraverso la migliore posizione possibile, ora che abbiamo capito il livello nostro rispetto a questa categoria. Mi aspetto da subito una pronta reazione e che il gruppo dimostri in campo la voglia di non accontentarsi»

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author