Basket Frascati: l'U13 maschile promette benissimo

Continua a gonfie vele la stagione dell’Under 13 maschile dell’Esperia Basket Frascati, gruppo composto da ragazzini del 2003 con qualche innesto del 2004. La squadra, allenata ottimamente da coach Simone Spizzichini sotto l’occhio attento del direttore tecnico Roberto Giammò, è impegnata su due fronti ovvero quello dell’istituzionale campionato regionale federale (girone D) e quello dell’Eti Campionati, torneo organizzato dal comitato provinciale di Roma dell’Asi (Associazioni Sportive e Sociali Italiane), perdendo in totale solo due partite su quattordici disputate. Nel campionato Fip, infatti, la squadra è attualmente capolista in coabitazione con la Carver Cinecittà (avversario comunque battuto dai nostri ragazzi nell’ultima di andata) ed è seconda, dietro la Tiger Roma (squadra che disputa il campionato U13 d’Elite) nell’Eti Campionati. I risultati decisamente buoni fanno ben sperare per il futuro e come per altre annate la società del Basket Frascati punta moltissimo su questi giovanissimi ragazzini che si allenano intensamente, lavorando sodo negli allenamenti, e come sempre in questi casi il lavoro comincia a pagare. Il Basket Frascati come sua abitudine riserva al gruppo ed ai suoi componenti particolari attenzioni che, unite alla loro grande passione, consente di vedere già miglioramenti sia nella fase difensiva che nella fluidità del gioco d’attacco, aspetti che crescono di partita in partita. Ma l’obiettivo vero che la società si pone non è ovviamente, almeno per ora, quello del risultato (che però, se positivo, fa sempre piacere), bensì la crescita dell’intero gruppo, partendo dall’esperienza dello zoccolo duro di questa annata composto da ragazzi già abituati a competere in alcuni casi in categorie superiori come avviene per ora con Valentini, Di Stefano, Nava e Proietti al fine di  costruire con il tempo ed il lavoro in palestra un gruppo più omogeneo ed innalzare il livello tecnico-tattico di ragazzi per ora meno esperti. Il Basket Frascati sta già lavorando ad alcuni innesti per la prossima stagione al fine di ricreare, come per i loro “compagni” di categorie superiori, tutte le condizioni per poter lavorare al meglio, partecipare al campionato Elite e tra un paio di stagioni magari cimentarsi in quello di Eccellenza. Le possibilità di far bene ci sono tutte, i ragazzi sono innamorati di questo sport e la società li segue con grandissima attenzione: «Non resta che attendere ed avere fiducia – dice il presidente Fernando Monetti su di loro -, siamo tutti convinti che le soddisfazioni, quelle “vere”, non tarderanno ad arrivare».

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author