"Basket Frascati, parla la guardia Cammillucci:"Sapevamo che il salto di categoria sarebbe stato duro, dobbiamo entrare sempre con la giusta attenzione""

Che fosse un salto di categoria duro da digerire si sapeva. Ma in casa Basket Frascati ci si aspettava qualcosa di meglio dall’inizio di campionato nella C Gold. I ragazzi di coach Cristiano Mocci, sconfitti all’esordio sul difficile campo della Tiber, non hanno saputo trovare l’immediato riscatto nel match casalingo contro l’Alfa Omega che si è imposta per 75-91. «Abbiamo iniziato con un passivo di 13-0 e abbiamo dovuto sempre rincorrere – spiega la guardia classe 1991 Luca Cammillucci – Come mi spiego questo approccio? Probabilmente è un problema di testa, ma dobbiamo capire che nessuna squadra può pensare di vincere le partite incassando 90 punti come ci è accaduto nei primi due incontri. Dobbiamo ripartire da un’intensità difensiva diversa perché in C Gold se lasci spazio all’avversario, quello ti punisce subito. E soprattutto non c’è lo stesso margine di recupero che avevamo nella C Silver, quindi occorre entrare subito in partita con determinazione». Il gruppo del Basket Frascati, comunque, è compatto e voglioso di riuscire a invertire la tendenza. «Abbiamo parlato tra di noi e, anche se chiaramente il morale non può essere altissimo, c’è tanta determinazione nel risolvere i problemi al più presto». Il prossimo turno (in programma domenica) propone ai frascatani la trasferta con la Virtus Aprilia, che nel primo turno ha battuto di trenta punti proprio l’Alfa Omega e che però sabato scorso ha ceduto tra le mura amiche contro Fondi di 19 punti. «Ho sentito pareri contrastanti sia sul valore che sull’atteggiamento tattico di quella squadra – spiega Cammillucci – Il risultato dello scorso fine settimana fa poco testo perché la Virtus Aprilia aveva fuori un giocatore importante come Pitton che potrebbe essere in campo contro di noi. Per quanto ci riguarda dobbiamo entrare in campo con la giusta attenzione e difendere con intensità, provando a muovere la classifica. Il campionato è lungo, ma non è piacevole lavorare con zero punti in carniere».

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author