Basket Galliate fa cinquina mettendo KO Ghemme

Basket Galliate Vs N.P. Ghemme: 65 – 63
(14-10; 36-37; 43-52)

Galliate: Ugazio N. 2, Gallina 12, Ugazio S. 9, Bassi 4, Abruscato 11, Gambaro, Bozzola, Mamone 12, Massara 5, Marchetto 8, Vellata 2, Colombi. All. Zanotti

Ghemme: Formica 5, Perna 2, L. Leone 4, Sebastiani 3, Vintoniak 17, Merlo 8, Canova 7, Pozzi 5, Comolli 12, Tartaglia n.e, Martelli n.e.
All. Milanesi

Galliate ribalta clamorosamente il risultato dell’andata, conquistando, con una bellissima prestazione, una vittoria strameritata per l’impegno profuso dai singoli per la squadra di quel coach Zanotti che sa propinare la giusta dose di carica a questi ragazzi che il basket lo giocano per divertimento.

Lo starting five di Galliate è composto da Gallina, Ugazio Simone, Abruscato, Bozzola, Vellata. Coach Milanesi schiera Formica, Sebastiani, Perna, Leone e Vintoniak. E’ il navigato Gallina che inaugura il referto con una tripla. Galliate mette in difficoltà gli ospiti con una esemplare difesa arcigna, che sarà il leitmotiv dell’intera partita e, purtroppo per gli ospiti, sarà anche la causa della propria sconfitta. Vintoniak, pressato, distribuisce due palle al pubblico in pochi minuti, Abruscato che stoppa Perna, un gran bell’assist di Nicola Ugazio per Mamone e, siamo 10 a 5. Ghemme rimonta nel secondo quarto, al -8’03’’ coach Zanotti chiama time out. Lo score è sul 14 pari. Si gioca a canestri alterni sino ad arrivare alla conclusione del quarto con i vinaioli in vantaggio di un punto. Terzo quarto che vede i Galletti in difficoltà e subire persino uno svantaggio di 12 punti: 40 a 52, limitando poi a 9 a fine quarto. Sembrerebbe che Ghemme voglia dimostrare la propria indiscussa forza, ma i Galletti non sono mai domi e a -7’01’’ lo score dice 50 a 52! Galliate passa in vantaggio 55 a 54, ma Pozzi con una tripla smorza momentaneamente gli entusiasmi. Mamone pareggia. Comolli prima da due poi con una tripla porta Ghemme a più cinque. Ancora Mamone e poi Gallina ricuciono lo svantaggio: 61 a 63 a -2’. Il pubblico è in delirio, noi anche! Due liberi messi a segno da Mamone, per fallo subito, pareggiano i conti. Lorenzo il Magnifico (Marchetto) sigla a -1’12’’ il sorpasso definitivo che significa vittoria per Galliate contro la blasonata Ghemme. Non ho più aggettivi per questi ragazzi, che hanno fatto appassionare un pubblico da grandi occasioni accorso al PalaCustoza, pubblico che ha saputo egregiamente e sportivamente supportare una grande squadra: GALLIATE.
Prossimo appuntamento al PalaCustoza il 7 febbraio, avversario: Settimo Torinese.
Paolo Masotti

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author