Basket Galliate perde contro un forte BCN

BCN Novara VS Basket Galliate 85 – 74 (26-19; 47-41; 67-55)

Galliate: Ugazio N. 2, Gallina 28, Ugazio S. 5, Bassi 3, Gambaro 4, Gandini n.e., Mamone 8, Bozzola 2, Massara 4, Marchetto 18, Colombi. All. Zanotti

BCN Novara: Dongiovanni, Carbonaro 28, Rivaroli L., Cannavina 5, Radovanovic n.e., Andreello 7, Cattaneo 17, Ilic 12, Delle Fave 11, Silvera, Rivaroli D. 5, Guarneri. All. Facchin Ass. Forese.

Arbitri: Nicolello Marco di Torino e Lucchi Daniele di Arona
Coach Zanotti schiera Ugazio N., Gallina, Ugazio S., Gambaro, Marchetto, mentre Facchin contrappone Carbonaro, Rivaroli L., Andreello, Ilic, Delle Fave. Apre le danze con una tripla Andreello. Inizio di partita molto frammentato e non bello da vedere che vede il BCN allungare sul 10 a 2. Gambaro accorcia portando a 4 i Galletti. Ma i gaudenziani sono in partita e si portano sul 16 a 7. A -5’09’’ Zanotti chiama time out per rimettere ordine alle giocate galliatesi. Il quarto si chiude con i novaresi che conducono per sette lunghezze. Buon inizio di seconda frazione per gli ospiti, con un Filippo Gallina che sale in cattedra e infila due triple consecutive portandosi a 25 punti. Novara a -8’29’’ è andata a segno solamente con Ilic con tre liberi, per fallo subito da Mamone su tiro da tre. Gallina ha trovato la via del canestro, terza tripla (5 totali di partita, 28 punti e 31 di valutazione) realizzando 15 punti di quarto, seguito da Lorenzo il Magnifico (Marchetto) che sa metterla da tre e alla fine del secondo quarto ha uno score di 12 (18 totali). Galliate è nettamente ritornata in partita. Pausa lunga con sei punti da recuperare per Galliate. Inizio terzo quarto: i Galletti riescono ad andare a referto solamente a -6’23’’ con un libero (1/2) di Gallina. Il BCN dilaga, Cattaneo dà il cambio a Carbonaro nel ciuffare. Il gap a sfavore di Galliate è impietoso e si allunga a 11.Ultimo quarto: tripla del naif Massara e assist di Nicola Ugazio per Mamone costringono Facchin a chiedere minuto. Sospensione che porta i frutti sperati ai locali che si involano alla vittoria finale. Nulla da recriminare ai nostri ragazzi contro queste infallibili bocche da fuoco. Purtroppo alcuni nostri Galletti disputano partite da veri campioni alternandole a prestazioni insignificanti. Ci auguriamo che la positività ritorni permanentemente tra le nostre fila. Appuntamento a domenica 06 dicembre al PalaCustoza per sostenere i nostri Galletti alle prese con quell’ostico Trino Vercellese.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author