Basket Girls Ancona: grande vittoria a Salerno

Due indizi fanno una prova e dopo la bella vittoria di Brindisi ecco quella forse ancora più importante di Salerno. Il Basket Girls coglie il suo secondo successo stagionale espugnando il PalaSilvestri di Salerno contro una diretta rivale per la corsa alla salvezza. Ma se in Puglia tutto è stato apparentemente facile, in Campania le cose non sono andate proprio cos,ì e aver vinto lottando gomito a gomito in trasferta assegna ben più dei due punti in classifica alle biancorosse. Una prova di grande maturità per le Girls capaci di proporre valide alternative anche quando la bocca di fuoco principale è ben controllata dalla difesa avversari e di sfoderare un grande prestazione in difesa nei momenti chiave e a rimbalzo. Ecco quindi che se Sordi viene limitata (9 punti, 2/9 dal campo) ecco uscire dal cilindro Cristelle Takru. La giovanissima pantera biancorossa sfodera una prova da urlo infilando 22 punti con un 4/5 da due e 8/15 dal campo. Non male per una ragazzina di 17 anni compiiuti da dieci giorni.  Con lei ottima ancora Margherita Mataloni (17 e 6 assist con 20 di valutazione) per un Basket Girls che ha visto anche Alice Pieraccini dominante sotto i vetri (12 rimbalzi).

Match molto combattuto con le due squadre costantemente a contatto. Parte bene Ancona che va avanti di 5 punti dopo pochi minuti dalla palla a due. Salerno imbavaglia Sordi con una box and one che non fa i conti con Takru. Al 10′ Salerno è avanti 19-15 grazie ai canestri da sotto di Dentamaro in una partita piacevole. Ritmi più blandi nel secondo quarto dove non si segna per i primi 4′. Mataloni, De Mitri e Costa sbloccano il punteggio che all’intervallo lungo vede le locali avanti 29-23. Mataloni e Russo aprono i fuochi della ripresa quando si accende Takru che con 9 punti di filae porta per la prima volta il Basket Girls avanti. All’ultima pausa squadre in perfetta parità a quota 44 e la netta convinzione che si arriverà così fino alla fine.  Punto a punto nei primi minuti dell’ultimo parziale con la nuova tripla di Mataloni che spezza la parità a poco più di 5′ dalla fine. Salerno accusa il colpo e le biancorosse, spinte ancora da Takru, volano al +7 a -2’30” dallo stop. Le locali si innervosiscono e spianano la strada alle doriche che decollano negli ultimi minuti con l’mvp dell’incontro e i liberi da garanzia di Sordi nel finale. Alla fine 55-63 e Girls tutte in campo a far festa.

GALLETTO CARPEDIL SALERNO-BASKET GIRLS ANCONA 55-63 (19-15; 29-23; 44-44)

SALERNO: Assentato 4, Di Donato, Trimboli 4, Sapienza, Dentamaro 6, Pastena ne, Fabbricini, Costa 18, Russo 19, De Mitri 4. Coach: Gibboni-Braida.

BK GIRLS: Mataloni 17, De Chellis 2, Pieraccini 4, Dell’Olio 2, Sordi 9, Gramaccioni, Villa 7, Bolognini ne, Altavilla ne, Pettinari ne, Takrou 22. Coach: Caboni.

Arbitri: Bernardo (CE)-Natale (CE)

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author