Basket in carrozzina, al via le Coppe Europee

Saranno ben otto i club italiani impegnati nei preliminari di EuroLeague, per l’esordio della stagione europea per club di basket in carrozzina, in programma venerdì 11 e sabato 12 marzo. Il Santa Lucia Roma, la Mia Briantea84 Cantù, la DECO Group Amicacci Giulianova e il GSD Porto Torres andranno a caccia di un posto nella Final Eight del torneo più prestigioso, la Champions Cup. I romani, che lo scorso anno sfiorarono l’impresa fermandosi solo in semifinale contro gli spagnoli dell’Ilunion Madrid, sono inseriti nel Gruppo A (che si giocherà a Getafe, in Spagna) e se la vedranno con i tedeschi del RSB Thüringia Bulls, i turchi del Beşiktaş, i francesi del le Cannet, oltre ai padroni di casa del Getafe, contro cui esordiranno venerdì alle ore 11.15. Il Gruppo B si disputerà invece ad Alba Adriatica, a casa della DECO Group Amicacci Giulianova, e si annuncia come uno dei gironi più duri: oltre agli abruzzesi infatti, a contendersi la qualificazione anche un’altra italiana, la MIA UnipolSai Briantea84 Cantù, oltre a Galatasaray, Meaux e Gran Canaria. Derby italiano in programma alle 11.15 di venerdì. Porto Torres invece andrà a giocarsi la qualificazione ad Amburgo, contro la squadra locale, i vice-campioni d’Europa dell’Ilunion, i francesi dello Hyeres, e il Bei Halochem Tel Aviv. Esordio dei sardi contro lo Hyres, alle 13.30 di venerdì.

Le prime due di ogni girone si qualificheranno alla Final Eigh che disputerà in Germania dal 5 all’8 maggio e a cui sono già qualificate l’organizzatrice BSC Rollers Zwickau e i campioni in carica del RSV Lahn-Dill.

Le altre italiane in campo saranno invece HS Cimberio Varese e Padova Millennium Basket, che andranno a caccia della qualificazione in Andrè Vergauwen Cup, rispettivamente a Notwill (in Svizzera) e a Klosterneuburg (in Austria). Impegnate infine anche SBS Montello (che ospiterà in casa il proprio gruppo preliminare) e PDM Treviso (che andrà ad Albacete, in Spagna); per loro l’obbiettivo è l’accesso alla Challenge Cup.

Alla vigilia dell’esordio internazionale, arriva anche l’in bocca al lupo del presidente federale Fernando Zappile: “L’augurio che faccio a tutte le squadre impegnate nei preliminare di EuroLeague è di confermarsi ai massimi livelli europei, come da anni accade per il nostro basket in carrozzina. Un particolare in bocca al lupo a Giulianova e Bergamo, che avranno l’onore di ospitare un appuntamento così prestigioso”.

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author