Basket in carrozzina, la Briantea batte il Santa Lucia, Porto Torres vede i playoff

E’ stato un turno importante quello che si è disputato sabato 20 febbraio nel campionato di Serie A di basket in carrozzina. La UnipolSai Briantea 84 Cantù infatti ha fermato la capolista Santa Lucia Roma, interrompendone la striscia di vittorie consecutive a dodici e riaprendo i giochi per la conquista della prima piazza; ma fondamentale in chiave playoff anche il successo di Porto Torres, che ha superato la HS Cimberio Varese in trasferta e ha approfittato dello scivolone interno dell’altra isolana Dinamo Lab per blindare il quarto posto, l’ultimo che vale l’accesso alla post season.

La notizia di giornata, come detto, arriva da Seveso, ed è la vittoria dei padroni di casa della UnipolSai Briantea 84 sui campioni d’Italia del Santa Lucia Roma. Si tratta del primo ko in campionato dei romani, che in stagione avevano perso solo un’altra volta, in finale di Coppa Italia e sempre per mano dei canturini. La partita viene decisa da un travolgente parziale di 19 a 4 nel corso del terzo quarto, quando la UnipolSai passa dal -2 (30 a 32 a 7’53’’ dalla sirena) al +13 di fine periodo (49 a 36), trascinata dall’inglese Gaz Choudhry, autore di 13 punti solo nel terzo tempo (saranno 21 con 13 rimbalzi alla fine). Il Santa Lucia, che pure era partito forte (9 a 2 dopo pochi minuti dalla palla a due), prova a rimettere in piedi il match, ricucendo lo svantaggio fino al -6 (52 a 58 a 1’12’’ dalla fine), ma i padroni di casa, sospinti dal solito numerosissimo pubblico, resistono e chiudono la partita sul 62 a 54.

Ora la classifica si accorcia notevolmente in testa, con il Santa Lucia Roma ancora primo a quota 24, incalzato però proprio dalla UnipolSai Briantea 84 e dalla DECO Group Amicacci Giuliaova, entrambe a quota 22. Gli abruzzesi infatti tengono il ritmo delle prime e conquistano l’undicesima vittoria su tredici partite giocate, battendo in casa la SBS Montello 68 a 43. Altra ottima prestazione di Galliano Marchionni, che dopo i 32 punti della scorsa settimana, mette a referto 16 punti e 14 assist. Doppia doppia anche per Simone De Maggi (13 punti e 10 rimbalzi); per i bergamaschi decima sconfitta in campionato.

Di fondamentale importanza nella lotta al quarto posto il successo di Porto Torres a Varese contro la HS Cimberio. I lombardi si presentavano allo scontro diretto distanziati di soli due punti dai rivali e vincere avrebbe di fatto riaperto i giochi per la lotta alla post season. Match tiratissimo e in equilibrio fino all’ultimo, deciso da un gioco da tre punti dell’inglese Martin Edwards a 1’04’’ dalla fine, che dà il +3 agli ospiti (63 a 60), prima dei liberi della sicurezza messi a segno dal capocannoniere della Serie A Matthew Scott (15 punti e 12 rimbalzi per lo statunitense), che fissano il punteggio sul 65 a 60. Grande prestazione tra i sardi di Fabio Raimondi, che mette a segno 18 punti con 4/7 da tre, mentre nella Cimberio non basta l’ottima prova di Jacopo Geninazzi, che chiude con 17 punti e 7 rimbalzi.

La vittoria di Porto Torres assume ancor più valore anche per lo scivolone interno della DinamoLab Banco di Sardegna, che ora vede allargarsi il gap dalla zona playoff a 6 punti. I sardi sono sorpresi da un ottimo S. Stefano Banca Marche, squadra giovane ma decisamente in crescita nelle ultime settimane: gli ospiti recuperano uno svantaggio che nel terzo quarto era salito anche a 16 punti (14 a 30 a 6’33’’ dalla fine del periodo), e vincono in volata grazie ad un canestro di Giacomo Tosatto negli ultimissimi secondi di gioco. Doppia cifra per Enrico Ghione (12 punti) e Andrea Giaretti (11 punti) e seconda vittoria in campionato, mentre i sardi escono dal campo con il rimpianto di aver gettato al vento vittoria e probabilmente anche speranze playoff. Vince infine anche il Padova Millennium Basket a Parma contro la Laumas Elettronica: 81 a 70 il finale e veneti che salgono a 8 punti in classifica, lasciando i padroni di casa fermi ancora a quota 0.

Si torna in campo la prossima settimana per il quattordicesimo turno, il quintultimo prima dell’inizio dei playoff, previsto per metà aprile.

I RISULTATI DELLA 13^ GIORNATA

 

HS Cimberio Varese – GSD Porto Torres 60 a 65;

Dinamo Lab Banco di Sardegna – S. Stefano Banca Marche 44 a 46;

DECO Group Amicacci Giulianova – SBS Montello 68 a 43;

Laumas Elettronica GiocoParma – PMB 70 a 81;

UnipolSai Briantea 84 Cantù – Santa Lucia Sport Roma 62 a 54.

 

 

LA CLASSIFICA DOPO LA 13^ GIORNATA

 

24 punti: Santa Lucia Roma

22 punti: UnipolSai Briantea 84 Cantù e DECO Group Amicacci Giulianova

18 punti: GSD Porto Torres

14 punti: HS Cimberio Varese

12 punti: Dinamo Lab Banco di Sardegna

8 punti: Padova Millennium Basket e SBS Montello

4 punti: S. Stefano Banca Marche

0 punti: Laumas Elettronica Gioco Parma

Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author