Basket in carrozzina: riparte la corsa ai play-off in serie A

Si torna in campo nel pomeriggio di sabato 13 febbraio per il campionato maggiore di basket in carrozzina, dopo la sosta per l’All Star Game di Camposampiero della scorsa settimana. A sei giornate dalla conclusione della stagione regolare, entra nel vivo la battaglia per un posto nei playoff: grandi favorite per l’accesso alla post season le prime quattro in classifica, che puntano ad allargare il margine di sicurezza sulle due inseguitrici Dinamo Lab e HS Cimberio Varese e ad ipotecare il prima possibile un posto in semifinale scudetto.

Apre la giornata il Santa Lucia Roma, capolista ancora imbattuto dopo undici giornate di campionato: i romani ospiteranno alle ore 17 proprio la Dinamo Lab Banco di Sardegna, per continuare la striscia vincente e cominciare a vedere fin da ora la qualificazione matematica ai playoff. Di contro la Dinamo Lab spera di non perdere troppo contatto con la quarta, l’altra sarda Porto Torres, distante ora 4 punti, ma sulla carta l’impegno pare proibitivo per una squadra che, da neopromossa, ha già superato comunque le aspettative di inizio stagione.

Tutte alle 18 le altre partite di giornata: riflettori certamente puntati proprio su Porto Torres, dove i padroni di casa saranno opposti alla DECO Group Amicacci Giulianova, seconda in classifica insieme alla Briantea 84 Cantù. Una vittoria dei sardi, che si sono già imposti su Giulianova nella finale per il terzo posto di Coppa Italia a Varese il 17 gennaio scorso (71 a 58 il finale), ma che hanno perso l’andata un girone fa 54 a 51, varrebbe un importante passo in avanti verso i playoff. Per Giulianova invece la trasferta in Sardegna rappresenta l’ennesima prova di maturità di una stagione vissuta fin qui sempre ai vertici: strappare un successo a Porto Torres permetterebbe agli abruzzesi di conservare un prezioso secondo posto in classifica.

Spera ovviamente in un passo falso di Porto Torres l’HS Cimberio Varese, staccato 4 punti dal quarto posto e in piena corsa playoff: i lombardi saranno impegnati in trasferta a Porto Potenza Picena contro il S. Stefano Banca Marche, reduce da tre sconfitte consecutive e penultimo in classifica.

Impegno a Padova contro il PMB per la UnipolSai Briantea 84 Cantù: i ragazzi di coach Marco Bergna puntano a bissare il largo successo dell’andata per non perdere ulteriore terreno dalla vetta della classifica, proprio alla vigilia dello scontro diretto di sabato prossimo a Seveso contro la capolista Santa Lucia Roma.

Impegno casalingo infine per la SBS Montello che ospita il fanalino di coda Serie A, la Laumas Elettronica Gioco Parma. I bergamaschi, ormai tagliati fuori da ogni velleità playoff, hanno fin qui vinto solo 2 match in stagione: una vittoria sabato però garantirebbe una serie ipoteca sulla salvezza.

Entra nel vivo anche il campionato cadetto: ben tredici i match in programma tra sabato e domenica per l’ottava giornata. Accesa la lotta per accedere alla fase finale, a cui parteciperanno le prime cinque classificate di ogni girone e la migliore seconda.

 

Claudio Di Rienzo

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author