Basket in carrozzina, sabato la 3° giornata di serie A

Sabato 7 novembre si disputerà la terza giornata del campionato maggiore di basket in carrozzina. Dopo i primi due turni sono quattro ancora le squadre a punteggio pieno: le solite Santa Lucia Roma e UnipolSai Briantea 84 Cantù (rispettivamente campione e vice-campione d’Italia) e le sorprese DECO Group Amicacci Giulianova e DinamoLab Banco di Sardegna (quest’ultima neo promossa e all’esordio in Serie A).

E proprio al PalaSerradimigni di Sassari (palla a due alle ore 18) andrà in scena l’unico match di giornata che vede contrapposte due squadre ancora imbattute, con il Santa Lucia Roma che sbarcherà in Sardegna per la seconda trasferta consecutiva di questo inizio di stagione, dopo la brillante vittoria della scorsa settimana contro S. Stefano. I romani hanno fatto fin qui della propria panchina profonda la forza più grande, portando a referto complessivamente già 11 giocatori del proprio roster nelle prime due partite. Di contro la DinamoLab Banco di Sardegna potrà contare sull’entusiasmo per un inizio di stagione al di là di ogni aspettativa e su due dei migliori tre marcatori del campionato (Dimitri Tanghe e Josè Sanchez, che hanno combinato per quasi 45 punti di media a partita nelle prime due uscite).

Sempre alle ore 18, a Giulianova la DECO Group Amicacci cercherà di ottenere la propria terza vittoria in fila contro il GSD Porto Torres. Gli abruzzesi sono reduci dalla bella e sofferta vittoria a Varese della settimana scorsa e vincere contro Porto Torres significherebbe cominciare a ragionare in grande, anche in vista della Final Four di Coppa Italia. I sardi però appaiono in salute: battuti all’esordio dalla UnipolSai Briantea 84 ma senza demeritare, sette giorni fa hanno rifilato addirittura 102 punti alla Gioco Parma, con un Matthew Scott da 46 punti e 11 rimbalzi. La partita sarà anche la prima da ex di Simon Munn contro i propri ex compagni di Porto Torres, di cui negli anni era diventato simbolo, oltre che miglior marcatore.

Altre due partite in programma alle 18: il derby lombardo tra HS Cimberio Varese e SBS Montello, con i varesini in cerca di riscatto dopo lo scivolone interno della seconda giornata, e i bergamaschi ancora a secco di vittorie, e la sfida tra Laumas Elettronica Gioco Parma e S. Stefano Banca Marche, entrambe ancora a zero punti in classifica.

Chiuderà la giornata, come di consueto, la UnipolSai Briantea 84 Cantù, all’esordio casalingo stagionale contro il Padova Millennium Basket. I lombardi, allenati da quest’anno da coach Marco Bergna, stanno cercando di trovare i giusti automatismi in questo inizio di stagione, segnato comunque da due vittorie piuttosto nette, mentre per Padova l’obiettivo è quello di muovere la classifica dopo le prime due sconfitte.

Intanto la Federazione ha annunciato che la prossima Final Four di Coppa Italia (16 e 17 gennaio 2016) si disputerà a Varese, nel prestigioso scenario del PalaWhirlpool. Il basket in carrozzina torna così in uno dei templi della pallacanestro italiana, che già nel 2014 aveva ospitato l’All Star Game, disputato davanti a quasi 3.000 spettatori.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author