Basket in carrozzina: Santa Lucia e Briantea 84 si giocano il primato

Sabato 14 novembre si disputerà la quarta giornata di stagione regolare nel campionato italiano di basket in carrozzina e i riflettori sono tutti puntati sulla partita di Roma tra il Santa Lucia Sport e la UnipolSai Briantea 84 Cantù. Entrambe imbattute fin qui, le due squadre sono le assolute dominatrici delle ultime tre stagioni, durante le quali hanno conquistato ogni trofeo in palio in Italia, imponendosi anche a livello europeo tra le realtà più competitive.

Lo scorso anno il Santa Lucia Roma ha vinto ogni confronto diretto con i rivali lombardi, mettendo in bacheca Supercoppa Italiana, Coppa Italia e Scudetto, oltre al successo nello scontro diretto nelle Final Eight di Champions Cup. La Briantea 84 Cantù si presenta a questo primo scontro diretto stagionale con importanti novità rispetto allo scorso anno, prima fra tutte la presenza in panchina di Marco Bergna al posto di Malik Abes. Il Santa Lucia è invece di fatto la medesima squadra dell’anno scorso. Palla a due alle ore 16 presso la palestra della Fondazione in via Ardeatina 354.

Cercherà di approfittare dello scontro diretto tra due delle favorite al titolo la DECO Group Amicacci Giulianova, la terza capolista di questo campionato. Gli abruzzesi, dopo le belle e sofferte vittorie contro Varese e Porto Torres, saranno impegnati sul campo della SBS Montello, reduce dal primo successo in stagione sul campo di Parma. Occasione ghiotta per l’Amicacci Giulianova, che con una vittoria metterebbe una serie ipoteca alla partecipazione alla prossima Final Four di Coppa Italia, ma che soprattutto darebbe un importante segnale alle altre rivali. La Special Bergamo Sport sarà però un avversario tutt’altro che agevole: tra i bergamaschi infatti figura il secondo miglior marcatore del torneo, Andrea Pedretti, che ha chiuso le prime 3 partite con oltre 21 punti di media. Il match inizierà alle ore 18.

Ad aprire la giornata alle ore 15 sarà invece un altro match sulla carta incerto ed equilibrato: a Porto Torres infatti i padroni di casa ospiteranno l’HS Cimberio Varese, in una sorta di primo spareggio per comprendere chi tra le due possa inserirsi concretamente nelle posizioni di testa del campionato. I sardi hanno fin qui raccolto forse meno di quanto non avrebbero meritato e sono fermi a soli 2 punti in classifica, pur avendo giocato 3 ottimi match, mentre Varese ha riscattato la sconfitta casalinga con Giulianova superando nettamente S. Stefano sette giorni fa.

Spettatrice interessata al match l’altra squadra sarda, la sorprendente DinamoLab Banco di Sardegna, appaiata in classifica proprio a Varese con 2 vittorie e 1 sconfitta. Per la neopromossa trasferta in casa di un S. Stefano Banca Marche apparso finora in difficoltà (ore 18). Infine il confronto tra Padova Millennium Basket e la Laumas Elettronica GiocoParma: entrambe sono a caccia della prima vittoria stagionale (anche in questo caso, palla a due alle ore 18).

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author