Basket Martina, Maritano e Marisi vestiranno bluarancio

La DueEsse Basket Martina comunica di aver perfezionato due operazioni di mercato: il ritorno di Luis Maria Maritano e l’acquisto di Stefano Marisi. Entrambi saranno a disposizione di coach Aldo Russo in vista della sfida contro la capolista Montegranaro.

Pivot di 204 cm, Luis Maria Maritano nasce in Argentina, a San Francisco de Cordoba, il 10 Luglio 1984. La carriera cestistica di Maritano inizia nel 2001/02 all’Instituto de Cordoba per poi proseguire con il suo arrivo in Italia, dapprima a Soverato nel campionato di C2 2003/04, e successivamente alla Spider Fabriano. Le ottime prestazioni in terra fabrianese gli valgono il doppio salto di categoria in B2, dove dal 2005/06 si metterà in luce tra Empoli, Palermo, Canicattì e Fabriano (oltre a una breve esperienza in A2 con Sant’Antimo), collezionando presenze condite da buone medie realizzative e a rimbalzo. Nelle stagioni 2011/12 e 2013/14 gioca con la maglia del Basket Piombino in DNC, prima di approdare alla DueEsse nel 2013/14 e rendersi tra i protagonisti dell’annata con 9 punti e 5,8 rimbalzi di media a gara. Nella passata stagione, dopo il rientro in Argentina, il trasferimento a gennaio in C1, nelle file della Green Palermo. Maritano fa il suo ritorno a Martina portando in dote esperienza e rimbalzi al roster di coach Russo, grazie alla sua stazza e a una buona tecnica che gli consente di giocare nello spot di 4-5.

“Sono molto contento di tornare a Martina, – afferma un emozionato Maritano – in una piazza in cui sono stato bene e dove conservo tanti buoni ricordi della stagione 2013/14 che ci ha portato, con coach Fantozzi e i miei compagni di squadra, a raggiungere i playoff nonostante gli infortuni subiti. Darò il massimo per fare quanto richiesto da coach Russo, mettendo al servizio della squadra tutta la mia esperienza in modo da contribuire al raggiungimento dell’obbiettivo salvezza”. Non ci resta che dirti..bentornato Luis!!

Se il primo però è un gradito ritorno, il secondo è un importante colpo piazzato dalla società del Presidente Marcello Schiavone. Si tratta di Stefano Marisi, playmaker di 190 cm, nato a Forlì il 3 Febbraio del 1983. Cresciuto cestisticamente nel vivaio della Virtus Bologna, Marisi ha calcato i parquet di B1 con Riva del Garda nel 2001/02, Trapani nel 2002/03 e dal 2003 al 2005 a Capo d’Orlando, dove ha vinto il campionato di A2. Dal 2005 al 2007 due stagioni a Bologna in B2, prima di trasferirsi in B1 in Sardegna, con la maglia del Porto Torres. Dal 2008 al 2010 gioca a Trieste fra B2 e B1, per poi vincere l’anno seguente il campionato di B2 a Sant’Arcangelo di Romagna. Il 2011/12 a Monfalcone in C regionale, poi Costa Volpino in serie B e infine avversario della DueEsse nella stagione 2012/13 a Bernalda, prima  di essere aggregato all’Orlandina Basket. Lo scorso anno disputa il campionato di C1 nelle fila dell’Aretusa Siracusa, sfidando tra gli altri proprio la Green Palermo di Luis Maritano. Marisi è in grado di giocare nello spot di 1-2, garantendo la necessaria esperienza in cabina di regia e una rotazione valida a Cunico e D’Arrigo. Regista puro, con una propensione innata per il gioco di squadra unite a ottime capacità di lettura offensive e difensive, Stefano possiede una discreta abilità al tiro anche dalla lunga distanza. Caratteristiche che permetteranno a coach Russo di sperimentare ulteriori soluzioni tattiche.

“Felicissimo di essere arrivato alla DueEsse”. Esordisce così il nuovo playmaker blu-arancio che aggiunge: “le prime impressioni sono positive e, anche se sono qui da pochi giorni, ho trovato un gruppo di ragazzi affiatato in cui c’è grande spirito di sacrificio e coesione. Sono a completa disposizione di coach Russo e spero che la mia esperienza, unita magari a qualche consiglio da offrire ai più giovani durante le azioni di gioco, possa essere d’aiuto nelle prossime partite dove tutti daremo il massimo per vincere”.

 

 

 

Ufficio Stampa DueEsse Basket Martina

Dott.ssa Veronica Fumarola

Dott. Andrea Semeraro

Andrea Lafornara

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author