Basket Napoli-Virtus Salerno 71-85: seconda sconfitta di fila per gli azzurri

Seconda gara e seconda sconfitta di fila. Napoli Basket perde ancora, stavolta anche all’esordio davanti al pubblico di casa di Casalnuovo. Ottima la partenza dei ragazzi di coach Lulli, bravi a prendere subito le redini della gara, ma il finale è disastroso e il -14 finale dà il senso della prestazione degli azzurri.

Il primo derby della stagione, dunque, finisce nelle mani di Salerno. La Virtus Arechi ammortizza l’impatto del primo quarto in cui Napoli vola sul 25-16 grazie a Guarino e il solito Milani, per ribaltare quasi il risultato prima dell’intervallo lungo, che si chiude in sostanziale equilibrio: 38 pari. Sembra ancora Napoli la squadra più pronta all’inizio della seconda metà, Lulli trova aiuto dalla panchina solo con Molinari ed Erkmaa, ma è troppo poco per dare la giusta sterzata alla partita.

I salernitani si fanno trascinare da Sanna, 22 punti ed un complessivo 8 su 13 dal campo, aiutato anche dai 16 di Tortù e i 13 di Paci e Diomede. Gli azzurri si sciolgono all’ultimo intervallo (56-61) e l’ultima frazione è tutta a favore degli ospiti. Incredibile l’ultimo parziale per i salernitani che chiudono sul 24-15 mostrando tutta l’esperienza e la qualità dalla loro, Milani sembra l’ultimo ad arrendersi in casa Napoli ma le percentuali condannano i padroni di casa: il 22/46 al tiro fa da contraltare alle 10 triple ospiti che portano i due punti a Salerno.

Commenta
(Visited 76 times, 1 visits today)

About The Author