Basket Recanati: Andrea Zanchi è il nuovo head-coach

La U.S.Basket Recanati è lieta di poter comunicare che il nuovo capo allenatore per la stagione 2015/2016 sarà il veneziano Andrea Zanchi, che ha sottoscritto un accordo su base annuale. Marchigiano d’adozione (risiede da oltre 23 anni a Fermo), Zanchi è reduce da due ottime stagioni a Casalpusterlengo, dove ha disputato una finale playoff di A2 Silver nel 2014 (persa solo a gara 5 contro Mantova), nella stagione appena conclusasi ha sfiorato i playoff per la promozione in A1 pur avendo a disposizione la squadra più giovane della A2 Gold.

Dopo i primi passi mossi nella Reyer, approda per la prima volta nelle Marche negli anni d’oro della Sangiorgese P.S.Giorgio, dove resta per quattro stagioni. A quel punto arriva la chiamata dalla vicina Jesi, dove, vista la sua grande propensione a lavorare sui giovani, gli viene offerto il ruolo di responsabile del settore giovanile ed assistente in prima squadra. Visto l’ottimo lavoro svolto, viene promosso a soli 35 anni (1999) head coach della squadra allora targata Sicc. A Jesi fa sempre bene e lascia un buon ricordo, al punto che verrà richiamato per ben altre due volte, l’ultima nel 2008/2009. In A2 allena anche Novara e due campionati con Omegna (2009-2011). A Latina in DNA allena dal 2005 al 2008 e arriva alle semifinali play off 2008 perdendo con Brindisi con un canestro da metà campo.

Siamo molto contenti dell’ingaggio del coach Andrea Zanchi – dice il presidente Giuseppe Pierini – perché è stata sin dall’inizio la nostra prima scelta che avevamo tra l’altro inseguito anche nelle stagioni precedenti, riportandolo così nelle Marche sua regione d’adozione dopo i trascorsi con Porto San Giorgio , Jesi ed Osimo. Le sue diverse esperienze nelle quali ha ottenuto buoni risultati rappresentano per noi una garanzia,facendo render sempre al meglio i roster a sua disposizione;inoltre la sua capacità di lavorare con i giovani è un valore aggiunto che avalla ancor più la nostra scelta avendo sposato in toto il nostro progetto nelle sue linee fondamentali. Concludo-dice il presidente Pierini- ringraziando il patron dell’Assigeco Casalpusterlengo , Franco Curioni , per aver sbloccato or ora la trattativa essendo il coach Andrea Zanchi vincolato al club lombardo sino a Giugno 2016 , consentendo così al medesimo di poter firmare il contratto con la nostra società “.

Sono lusingato ed estremamente felice di esser ritornato nelle Marche –dice il neo coach leopardiano Andrea Zanchi – essendo marchigiano d’adozione in una regione che mi ha dato tanto e dove risiedo da 23 anni unitamente alla mia famiglia. Il fatto di esser stato cercato dal presidente Giuseppe Pierini anche in passato mi fa sentire benvenuto,stimato ed onorato. Vengo a Recanati con grande entusiasmo e voglia di lavorare in un campionato che sarà estremamente difficile contro realtà storiche ed importanti vedi Bologna,Brescia,Treviso,Trieste,Verona, e questo per noi sarà uno stimolo in più per fare sempre meglio. Al primo impatto con il presidente e la società ho visto tanta voglia,onestà e sincerità nei rapporti,elementi questi che considero fondamentali per fare sport a questi livelli in una piccola realtà nella quale dovremo esser tutti uniti (pubblico – città – società e squadra) lavorando e remando tutti nella stessa direzione senza compartimenti stagno al fine di ottenere dei buoni risultati. Per far ciò occorre quindi programmazione, massima attenzione nei particolari , pazienza e consapevolezza dei propri mezzi e capacità per non precluderci nulla e poter così sognare”.

Al coach Andrea ZANCHI va il benvenuto da parte di tutta la famiglia del Basket Recanati,l’augurio di buon lavoro ed il miglior in bocca al lupo per la Stagione 2015/2016 nella Serie A/2 con i colori gialloblu leopardiani.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author