Basket S. Vincenzo - Abc Castelfiorentino 54-83

ABC, la corsa prosegue anche a San Vincenzo!
Coach Bagnoli:”Sta emergendo la forza di questo gruppo”

Altra grandissima prestazione per i gialloblu che espugnano anche San Vincenzo 54-83! L’intervista del dopo partita a coach Bagnoli.

L’ABC di coach Bagnoli sfodera un’altra prestazione da manuale e con grande carattere espugna anche il parquet di San Vincenzo, una diretta inseguitrice che fino a questa sera si trovava a -2 mentre adesso è scivolata a -4, conquistando dunque la quinta vittoria consecutiva e mantenendo l’imbattibilità..

Ottima prova del collettivo, tutti scesi in campo in questa prima delle tre trasferte consecutive che ci attendono. Contro una formazione che presentava tra le proprie fila anche nomi di grandissima esperienza come Modica e Fabiani, i gialloblu hanno preso in mano la gara fin dall’inizio, dimostrando subito chi avrebbe condotto il match. Un approccio da manuale quello dell’ABC, che col passare dei minuti ha sempre più allargato il divario fino a toccare il +30 nell’ultimo giro di lancette e chiudere poi sul +29.

Bagnoli parte schierando Innocenti, Manetti, Belli, Delli Carri, Taiti. Ottimo avvio della truppa castellana che in un amen va sullo 0-6 grazie a due triple firmate Manetti e Belli. Ma San Vincenzo risponde prontamente con Fabiani e Martinelli tanto che dopo tre minuti di gioco siamo in perfetta parità (8-8). Un parziale di 0-5 siglato Taiti e Manetti rappresenta di fatto l’inizio della corsa gialloblu: l’ABC torna a condurre (8-13) e da questo momento in poi non lascerà più il comando del match. Capitan Montagnani infila la tripla del +10 (8-18), e Trillò firma il +12 (8-20), finchè il parziale si chiude sul 10-22.

Seconda frazione con Innocenti (top scorer del match con 16 punti) sugli scudi: il playmaker castellano, per il quale quella nella sua San Vincenzo rappresentava una delle partite senza dubbio più sentite, risponde alla zona dei locali centrando la tripla del +13 (12-25), finchè Manetti trova il +15 (15-30) al 17′. Venucci permette a San Vincenzo di tornare a -10 (20-30), ma in casa ABC ci pensa Taiti con cinque punti consecutivi a ristabilire il +15 (20-35), finchè sulla sirena Corbinelli infila la tripla che manda tutti al riposo sul 20-38.

Al rientro i locali proseguono a zona, ma Montagnani segna indifferentemente il +20 (20-40), seguito da due azioni consecutive della coppia di lunghi Delli Carri-Trillò che spezza in due la difesa avversaria trovando il +22 (24-46). Innocenti dall’arco non perdona (24-49) e San Vincenzo prova a rispondere con due triple di Magnani (30-49): ma il regista gialloblu è scatenato, centra altre due triple e dalla lunetta fa 2/2 chiudendo la frazione sul 42-62.

Nell’ultimo quarto ben pochi sussulti: l’ABC gestisce senza problemi il vantaggio accumulato, e nell’ultimo giro di lancette tocca il anche +30 (51-81). Sul suono della sirena il tabellone segna 54-83: la prima delle tre trasferte è andata. Ed è andata davvero alla grande.

Una vittoria dunque molto importante in vista della difficilissima trasferta a Lucca di sabato prossimo, big match della sesta giornata. Ma soprattutto un atteggiamento e un carisma da grande squadra, come afferma anche un soddisfatto coach Daniele Bagnoli al termine del match:

“Sono contento della vittoria ma soprattutto di come è maturata” spiega “perchè siamo riusciti ad avere un approccio ottimo e prendere subito un discreto vantaggio che ci ha poi permesso di gestire la gara al meglio. Sono molto soddisfatto della prestazione di tutti: San Vincenzo ha fatto quasi 30 minuti di zona, ma nonostante tutto siamo riusciti a trovare buone conclusione. In fase difensiva sono certo che possiamo fare ancora di più, ma tenere una diretta concorrente sotto i 60 punti è già un ottimo risultato”.

Quale è la forza di questa squadra dopo le prime cinque giornate di campionato?

“Senza dubbio il gruppo e la costanza nel lavoro quotidiano in palestra. Ci alleniamo bene, con grande intensità, e la partita chiaramente rispecchia il lavoro svolto durante la settimana. Stiamo piano piano riuscendo ad imporre il nostro ritmo, stiamo risolvendo le difficoltà iniziali, ci stiamo amalgamando sempre più. E nelle ultime due partite, contro due dirette rivali, lo abbiamo dimostrato. So che le potenzialità di questa squadra sono ancora più grandi, ma ci stiamo lavorando, e se continuiamo con questa intensità sicuramente emergeranno”.

Come si fa a convivere con la pressione dell’essere tra le favorite del campionato?

“E’ vero che ogni domenica scendiamo in campo con la pressione di dover e voler fare risultato e con l’idea che gli avversari e la gente in generale si aspetta un certo tipo di prestazione da questa squadra. Ma se questo in partenza rappresenta una difficoltà in più per noi, è vero anche che possiamo trasformarlo in un punto di forza: perchè se come stasera riusciamo a prendere un vantaaggio consistente già in avvio di gara, l’idea che gli avversari hanno di noi, ovvero quella di essere una delle formazioni favorite, magari li porta ad abbattersi e a rinunciare prima ancora che la gara sia realmente finita. Però sta a noi riuscire in questo intento”.

Adesso sguardo rivolto al big match con Lucca…

“Sarà senza dubbio una delle partite più difficili del campionato, se non la più difficile. Affrontiamo un’altra squadra che rappresenta una delle favorite del campionato, che conta nomi di categoria superiore, e per di più in casa propria, su di un campo sempre molto difficile da espugnare. Una squadra che ha avuto un inizio di stagione tutto in salita, ma che adesso sta facendo vedere di che pasta è fatta. Sarà dura, durissima. Ma noi dobbiamo soltanto continuare ad allenarci con questa intensità, e scendere sabato prossimo in campo le stesse facce e la stessa determinazione. Dobbiamo fare il nostro dovere, niente di più e niente di meno. Dopodichè vinca il migliore”.

BASKET SAN VINCENZO – ABC CASTELFIORENTINO    54 – 83

Parziali: 10-22; 10-16 (20-38); 22-24 (42-62); 12-21 (54-83)

Basket San Vincenzo: Fabiani 6, Martinelli 11, Modica 3, Venucci 11, Magnani 12, Agostini 9, Pagni 2, Betti, Tartaglione, D’Agliano. Allenatore: Nassi. Assistente: Porciani.

ABC Castelfiorentino: Manetti 11, Belli 13, Taiti 13, Trillò 6, Montagnani 9, Innocenti 16, Corbinelli 5, Delli Carri 10, Flotta, Gronchi. Allenatore: Bagnoli. Assistenti: Betti, Lari.

Arbitri: Bertuccelli A., Bonacchi R.

Ufficio Stamp

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author