Basket School Messina, De Angelis: "Nel derby tutto può succedere, servirà massima concentrazione"

E’ tempo di derby per la ZS Group Messina. Gli scolari, dopo il successo ottenuto sul Basket Club Gravina, affrontano la prima trasferta del girone di ritorno. Scimone e soci scenderanno in campo nell’anticipo di sabato nella stracittadina con la Fortitudo Messina che richiamerà il pubblico delle grandi occasioni al “PalaRussello”.

I neroverdi sono reduci dalla sconfitta di Alcamo ed occupano attualmente la penultima posizione in graduatoria con sei punti all’attivo, frutto di tre vittorie casalinghe. La classifica non premia Squillaci e compagni, che sono spesso andati vicini al successo e sicuramente avrebbero meritato di più. Quello messo su dagli ex Cavalieri e Baldaro è un gruppo giovane, con buone individualità, che forse manca d’esperienza. Nel girone di ritorno potrà fare sicuramente meglio rispetto a quanto raccolto nella prima parte di campionato. L’occasione per la Fortitudo si presenta già con il derby, sfida che sfugge ad ogni pronostico. Per questo motivo la Basket School dovrà scendere in campo con grande determinazione, cercando di tenere alta l’intensità fin dalle prime battute, senza ripetere le distrazioni del match di andata, vinto poi dai giallorossi per 101-81.

Il derby del “PalaMili” fu condizionato dal brutto infortunio occorso a Nino Sidoti, che in pratica lo mise fuori gioco per tutto il campionato. Malgrado i 16 punti di distacco tra le due formazioni (la ZS Group occupa il terzo posto nel ranking con 22 punti), nell’entourage giallorosso non si fanno illusioni. Sarà una gara difficile e nessuno regalerà nulla, sia perché è un derby e poi c’è una classifica da migliorare per la Fortitudo ed un terzo posto da difendere per i ragazzi di Sidoti e Paladina. Una eventuale affermazione permetterebbe alla ZS Group Messina di poter guadagnare due punti sulla perdente del big match tra Ragusa e Barcellona. Ecco che la stracittadina assume una importanza particolare, anche se rimane sempre una partita di pallacanestro e per questo dovrà essere una festa di sport per l’intero movimento cestistico cittadino.

Come afferma Marco De Angelis: “Mi fa piacere per il movimento di Messina, perché credo proprio che sarà una bella partita. I derby sono sempre partite insidiose. Noi dobbiamo prepararla al meglio e giocare al meglio. Con queste distrazioni sarà difficile portare il risultato a casa, dobbiamo rimanere quaranta minuti concentrati. Quello non è un campo semplice perché Ragusa ha vinto all’ultimo di un punto, quindi è un campo difficile e soprattutto è un derby. Sarà dura, perciò ripeto dobbiamo prepararla e giocare al meglio”.

L’appuntamento per tutti gli appassionati della palla a spicchi nostrana è fissato alle ore 18:30 di sabato 11 gennaio 2019 per la palla a due di Fortitudo Messina – ZS Group Messina. Dirigeranno il derby i due arbitri messinesi Carlo D’Amore e Luca Beccore. La sfida del “PalaRussello” sarà trasmessa in diretta – streaming sulla pagina ufficiale Facebook della Basket School Messina a partire dalle 18:25, mentre martedì 13 gennaio alle ore 17:00 e mercoledì 14 alle ore 21:00 in differita sul canale 113 del digitale terrestre di Tcf Tv.

Commenta
(Visited 46 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.