Basketball Champions League: buona la prima per Avellino che vince 80-74 in Serbia

Dalla Campania in Serbia per un esordio che fa la storia. Avellino vola in Champions League e bagna il suo esordio con un successo importantissimo sul campo del Mega Leks in Serbia. Una gara sempre giocata con il naso in avanti e chiusa sul finale 84-70 in terra straniera. I padroni di casa ci provano pure ad impensierire gli ospiti, ma lo strappo del secondo tempo è per gli irpini base per il successo.

La squadra biancoverde è stata trascinata dal solito e magistrale Ragland in questa prima uscita europea; per lui 25 punti. 21 anche per Randolph, mentre dall’altra parte servono a poco i 18 del migliore dei loro, Kaba.

 

MEGA LEKS – Mushidi 8, Djokovic, Jaramaz 4, Valjkovic, Milisavljevic, Kaba 18, Zagorac 7, Cancar 2, Simeunovic 8, Tejic 8, Novak 15.

AVELLINO – Zerini 9, Ragland 25, Grin 5, Esposito, Leunen 6, Cusin 6, Severino 3, Randolph 21, Ojmoh 3, Fesenko 6.

 

 

 

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author