BCC Agropoli, il ripescaggio in A2 si allontana. La Cesarano riparte

Anche nei tornei minors impazza il mercato acquisti e cessioni. In taluni casi però tarda a partire, sia perché gli atleti sperano in una chiamata dalle società di serie A e A2, sia perché non si sono ancora delineate bene le formule di svolgimento. Inoltre non sono ancora chiare le società che completeranno la procedura di iscrizione e quelle che potrebbero di conseguenza essere ripescate. Maggiore chiarezza si avrà tra qualche settimana.

Continua a sperare nel ripescaggio in serie A2 il BCC Agropoli. Col trascorrere dei giorni la situazione sembra schiarirsi e, purtroppo la seconda serie potrebbe restare un sogno. Il sodalizio cilentano ha presentato la domanda di ripescaggio ed è in cima alla lista, ma pare che difficilmente si libererà un posto. La Virtus Roma in serie A dovrebbe iscriversi al campionato, la JuveCaserta non sarebbe ripescata in massima serie e quindi l’attuale composizione dei campionati dovrebbe restare invariata. Stesso dicasi per Azzurro Napoli e Sigma Barcellona in serie A2: nonostante le difficoltà finanziarie, entrambi gli entourage hanno dato recentemente prova di poter sostenere i costi del secondo torneo nazionale, pagando anche i lodi di vecchi atleti tesserati.

Nello stesso campionato, si prepara invece ad un torneo di prima fascia anche la neopromossa Cesarano Scafati, che ha sistemato l’organigramma societario, affidando la direzione tecnica all’esperto Mariano Gentile e confermando al timone coach Luigi Iovino, autore delle cinque promozioni consecutive dalla Prima Divisione alla serie B.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author