BCC Agropoli, si cerca la vittoria contro Omegna. Fuori Tavernari, rientra Spizzichini

La BCC Agropoli, dopo la pausa pasquale, si prepara ad affrontare il rush finale della regular season per guadagnarsi l’accesso ai play-off. Si parte domenica (3 aprile) alle 18.00 dal PalaDiConcilio, dove farà tappa la Paffoni Fulgor Omegna. Dopo le due sconfitte consecutive di campionato contro Siena e Trapani, i delfini vogliono tornare a vincere per regalare l’ennesima gioia stagionale ai propri tifosi e per mettere un ulteriore tassello  per la qualificazione alla post-season.  Antonio Paternoster potrà contare finalmente sul rientro di Stefano Spizzichini, assente da circa due mesi a causa dell’infortunio alla scafoide della mano destra rimediato nella sfida di inizio gennaio contro Barcellona Pozzo di Gotto. Non ci sarà, invece, purtroppo l’italobrasiliano Jonathan Tavernari. Il bombardiere della BCC si è infortunato martedì sera alla ripresa degli allenamenti riportando una frattura del malleolo che lo costringerà a restare un bel po’ lontano dal parquet. “Poteva essere l’occasione giusta per rivedere finalmente la squadra nuovamente tutta al completo grazie al rientro di Spizzichini. – ha affermato Paternoster – Purtroppo l’infortunio occorso a Tavernari ce lo impedirà. Sicuramente la sua assenza si farà sentire, ma allo stesso tempo sono sicuro che i ragazzi sapranno reagire all’ennesima difficoltà stagionale. Avremo di fronte una squadra che si trova in una situazione difficile di classifica e farà di tutto per vincere, scossa anche dal cambio dell’allenatore. Inoltre, con l’innesto di Galloway hanno trovato una maggiore solidità offensiva e cercheranno di strappare la vittoria. Noi, nonostante le difficoltà e l’infortunio di una pedina fondamentale come Tavernari, vogliamo vincere per regalare l’ennesima gioia ai nostri tifosi ed avvicinarci sempre di più al traguardo dei play-off”. A caricare l’ambiente a due giorni dalla sfida contro l’Omegna ci ha pensato l’atleta Giovanni Carenza.  “Questa per noi è una partita importantissima  per poter accedere ai play-off e cercar di avere il miglior piazzamento possibile. – ha detto  l’ala – Giochiamo contro una squadra che si deve salvare, per cui verrà qui e cercherà di vincere a tutti costi. Questa settimana ha ripreso ad allenarsi anche Spizzichini che ci potrà dare una grande mano già da domenica, anche se allo stesso tempo purtroppo  abbiamo perso un giocatore fondamentale per noi che è Tavernari. Quindi, – ha concluso Carenza – siamo consapevoli che ognuno di noi dovrà dare qualcosa il massimo dal primo all’ultimo minuto, solo così porteremo a casa un risultato positivo”.

 

Antonio Vuolo

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author