BCC Agropoli, vittoria di cuore contro Casalpusterlengo

Un secondo tempo straordinario regala l’ennesima gioia stagionale alla BCC Agropoli che batte davanti a circa mille spettatori del PalaDiConcilio l’Assigeco Casalpusterlengo per 90-82.

Le accelerazioni di Roderick, le schiacciate di Trasolini, la fase difensiva di Di Prampero e Bolpin, le bombe di Tavernari, lo spirito di sacrificio Santolamazza e Carenza hanno consentito alla squadra di coach Antonio Paternoster di domare il roster di coach Finelli. Quintetto base rivoluzionato per i delfini a causa dell’assenza di Spizzichini e delle condizioni fisiche non eccellenti di Santolamazza e Tavernari. Ad aprire le danze ci pensano
Trasolini, miglior marcatore della sfida, e Carenza. Gli avversari rispondono con una tripla di Jackson, marcato benissimo dal giovane Di Prampero. I cilentani cercano subito di indirizzare la gara sui binari giusti, ma prevale un grande equilibro. Il primo quarto si chiude, infatti, con gli agropolesi avanti per 23-22. Chiumenti, all’inizio del secondo periodo, segna il primo sorpasso dell’Assigeco (23-24). La squadra di Finelli si porta sul +7 grazie alle triple di Fultz ed Austin. Bolpin e Roderick cercano di recuperare subito lo svantaggio, ma l’Assigeco riesce a chiudere il primo tempo sul +9. Il coach Paternoster fa sentire la sua voce negli spogliatoi e la BCC scende in campo con un
altro piglio in campo nel secondo tempo. Roderick e Trasolini segnano, consentendo ad Agropoli di ricucire lo svantaggio. I lodigiani non stanno a guardare e la sfida si fa sempre più avvincente. Poi, entra in scena Tavernari, mettendo a segno tre triple consecutive che cambiano in maniera decisiva l’andamento della sfida. Il terzo periodo di gara si chiude, infatti, con i delfini avanti per 67-59. Austin prova a suonare la carica nell’ultimo periodo con una tripla, ma Di Prampero e compagni non si lasciano sfuggire la ghiotta occasione di poter vincere l’ennesima partita davanti ai propri sostenitori. La tripla di Carenza allo scadere del match sancisce il definitivo 90-82, che proietta i cilentani a quota 22 in classifica.

Dichiarazioni:
Antonio Paternoster (coach) – “Stasera abbiamo vissuto grandi emozioni. Venivamo da una settimana difficile, per via degli infortuni di diversi giocatori, e non era affatto semplice contro l’Assigeco. Dal 20 dicembre, purtroppo, non riusciamo ad allenarci al completo per via proprio degli infortuni ed inevitabilmente ne risentiamo nelle partite. Io però sono fiero di questi ragazzi che, nonostante le mille difficoltà, si sacrificano giorno dopo giorno. Stasera abbiamo dato l’ennesima dimostrazione della nostra forza di gruppo contro una buona squadra come l’Assigeco. Sono stati tutti straordinari”.

Marc Trasolini (giocatore) – “Abbiamo ottenuto una grande vittoria. Sono molto felice per quello che abbiamo fatto e per i nostri tifosi che sono sempre unici e molto passionali. Abbiamo sofferto nel primo tempo, poi nel terzo quarto abbiamo cambiato la marcia e siamo stati molti bravi a recuperare lo svantaggio. Dobbiamo continuare a lavorare in
questo modo, sperando che non ci siano in futuro i tanti infortuni che stanno capitando in questo periodo”.

BCC Agropoli – Assigeco Casalpusterlengo: 90-82
Parziali: 1Q 23-22; 2Q 13-23; 3Q 31-14; 4Q 23-23.

BCC Agropoli: Santolamazza, Roderick 28, Carenza 8, Tavernari 9, Trasolini 31, Bolpin 6, Di Prampero 8, De Paoli, Manfrè, Stano. Coach: Paternoster.

Assigeco Casalpusterlengo: Chiumenti 13, Poletti 12, Fultz 15, Vencato, Sandri 4, Bordato, Donzelli, Rossato, Austin 24, Jackson 14. Coach: Finelli.

Arbitri: Scrima, Capurro, Barone.

 

 

Antonio Vuolo

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author