BCC Capaccio, nulla da fare contro la NAB Marigliano

Un campionato condotto veramente bene dalla BCC Capaccio non trova la sua degna conclusione nel risultato dell’ultima partita che si è tenuta sabato scorso. Infatti le cilentane non riescono ad espugnare il Pala Napolitano di Marigliano e subiscono, contro le padrone di casa, una sconfitta per 58 a 44, che, comunque, non le priva del secondo posto raggiunto nel campionato di serie B femminile di basket.

Il Marigliano, tranne che per poco nel I quarto, ha mantenuto sempre la testa avanti anche se i primi tre quarti e mezzo sono stati sostanzialmente in equilibrio. Gli ultimi 4 minuti della partita hanno visto un deciso avanzamento delle mariglianesi che in giornata di grazia per il tiro hanno preso definitivamente il largo portando a casa una meritatissima vittoria. Sicuramente non ha giocato a favore delle capaccesi lo stop forzato di Memoli uno dei due terminali offensivi più incisivi della BCC Capaccio costretta in panchina da un piccolo problema medico.

Il primo quarto parte in velocità si tira, si risponde, si lotta sotto canestro. I cambi per coach Di Mauro sono diversi nel tentativo di trovare un equilibrio in attacco (17-12)

Nel secondo quarto non si registrano cambiamenti significativi. Marigliano disinvolta e sicura si trova a combattere con un’avversaria che non ha nulla in meno dal punto di vista tecnico, ma non è altrettanto serena e anche per questo tende a perdere molte palle. Sotto canestro i rimbalzi sono tutti delle napoletane anche di quelle meno alte come la play Esposito che si infila tra le lunghe e ricompare spesso con il pallone riconquistato (15-15)

Al ritorno dall’intervallo lungo la musica non cambia la squadra di coach Di Mauro prova a reagire: il distacco è rimasto di fatto quello subito nel I quarto più un solo punto del terzo. Sei punti totali che nel gioco del basket sono veramente pochi. Ma le capaccesi non riescono a mantenere la calma forzano, sbagliano iniziano a risentire di una partita che è stata sicuramente molto fisica e cedono negli ultimi quattro minuti consentendo quello che non avevano conceduto fin lì.

Ora settimana di stop prima dell’inizio dei play off per la qualificazione al campionato nazionale di A2, anche se la BCC Capaccio sarà comunque impegnata sul campo in quanto qualificatasi alle semifinali Coppa Campania che si terranno al Pala Napolitano di Marigliano sabato 9 a partire dalle 18.. Altre squadre in lizza il Marigliano, la Eurotraffic Salerno, detentrice del titolo, e la Don Bosco Napoli. Il giorno dopo finale tra le due squadre vincitrici.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author