BCL, Quarti di Finale: vincono Bamberg, Antwerp e Hapoel Gerusalemme

Quarti di finale di andata in Basketball Champions League. Non è scesa in campo solo la Virtus Bologna di coach Djordjevic, che dovrà rimontare al PalaDozza il -8 subito in Francia in casa del Nanterre, vincente 83-75.

Partiamo da Gerusalemme, dove l’Hapoel di coach Kattache ha superato di misura gli spagnoli dell’Iberostar Tenerife. Dopo un buon primo tempo dei padroni di casa, avanti di 9 lunghezze al 20′ (45-36), i ragazzi di coach Vidorreta reagiscono con un gran terzo periodo (10-23). Nel quarto conclusivo, la volata punto a punto viene risolta con due liberi di J’Covan Brown a 2″ dalla sirena, per il 75-73 con cui si chiude il match. E’ lo stesso Brown il top-scorer per gli israeliani (20), spalleggiato da Ben Feldeine (18); Colton Iverson (20+12 rimbalzi) e Tim Ambromaitis (16+8 rimbalzi) non bastano all’Iberostar.

Mette un piede in semifinale il Telenet Antwerp, autore di una gran prestazione in Russia, sul parquet del Nizhny Novgorod, sconfitto 68-83. La squadra belga comincia forte, toccando un vantaggio di +8 e chiudendo il primo quarto sul 21-27; la replica della compagine di coach Lukic arriva nel secondo periodo, con il tabellone che recita al 20′ un 42-42. L’Antwerp prova la fuga con un ottimo terzo quarto, soprattutto difensivamente (52-62 al 30′), per poi allungare ancora negli ultimi 10′ (68-83). Sugli scudi Paris Lee per i belgi (24 e 7/10 dal campo); Kendrick Perry (17+8 assist) e Evgenii Baburin (15) sono i migliori nel Nizhny.

Da registrare, infine, il successo del Brose Bamberg di coach Perego, 71-67 ai danni dei detentori del trofeo dell’AEK Atene, allenati dall’altro italiano, coach Luca Banchi. Dopo un primo quarto con gli attacchi dalle polveri bagnate (11-10 al 10′), gli ospiti tornano negli spogliatoi avanti 28-30. L’AEK prova a rompere l’equilibrio alla ripresa del gioco, portandosi sul +6 (36-42 a 5’05” dall’ultima pausa), ma il Bamberg rientra e si presenta all’ultimo quarto sotto di uno (49-50). Nel quarto conclusivo il match si fa più frizzante, e i tedeschi allungano sul +9, costringendo coach Banchi al time-out (67-58 con 3’48” sul cronometro). Nel finale, i greci riescono a limitare i danni. Cliff Alexander (19+7 rimbalzi) è il migliore nel Bamberg; Dusan Sakota (15+6 rimbalzi) è il top-scorer per gli ateniesi.

BASKETBALL CHAMPIONS LEAGUE, QUARTI DI FINALE ANDATA (27 MARZO 2019)

NIZHNY NOVGOROD (RUS) – TELENET ANTWERP (BEL) 68-83

HAPOEL JERUSALEM (ISR) – IBEROSTAR TENERIFE (SPA) 75-73

BROSE BAMBERG (GER) – AEK ATENE (GRE) 71-67

NANTERRE 92 (FRA) – VIRTUS BOLOGNA (ITA) 83-75

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.