Bergamo Basket, Ciocca teme i Pirates: "Squadra totalmente cambiata rispetto all'andata"

Dopo tre settimane lontana dall’Italcementi, la Co.Mark BB14 ospita l’Accademia Su Stentu Sestu per la nona giornata di ritorno del Girone B di Serie B. Forte del secondo posto in classifica (in virtù dello scontro diretto a sfavore contro Orzinuovi), rafforzatosi con la sconfitta di Piacenza proprio in terra bresciana, gli uomini di coach Ciocca si apprestano al rush finale di questa regular season con l’obiettivo fissato di chiudere tra le prime due della classifica. Ospite dei gialloneri è la formazione sarda, che si trova in zona play-out con 14 punti (7 vittorie e 16 sconfitte), ma che arriva a questo appuntamento con 4 vittorie nelle ultime 5 uscite. Sconfitta solamente in casa da Cento nell’ultimo mese, I Pirati hanno svoltato nel girone di ritorno, grazie agli innesti della guardia Scodavolpe e dell’ala Samoggia, che hanno portato Sestu lontano dall’ultima piazza – che vale la retrocessione diretta – per giocarsi qualche chances di salvezza diretta.

Una squadra molto diversa rispetto a quella vista nel match di andata, che non va assolutamente sottovalutata. Il quintetto tipo di coach Sassaro vede in cabina di regia Graviano, 7.8 punti e 3.6 assist a gara, nel ruolo di guardia c’è Scodavolpe, 13.5 punti e 3.2 assist nelle 6 partite giocate fin qui in Sardegna. Le ali sono Trionfo, 11.8 punti di media, e Samoggia, arrivato a metà stagione da Piacenza, che mette insieme 21.7 punti e 7.8 rimbalzi a partita. Nel ruolo di pivot c’è Varrone, 212 cm, che viaggia a 3.6 punti e 3.7 rimbalzi di media. Dalla panchina escono le guardie Villani e Pilo, rispettivamente 3.8 punti e 9.6 punti a gara, le ali Elia (7.3 punti di media) e Laguzzi (9.8 punti e 7 rimbalzi di media, in dubbio per la sfida), e il centro Melis, 2.1 punti a gara. Coach Ciocca esige massima attenzione per questa sfida: «Sestu è cambiata drasticamente dall’andata, e con gli innesti di Scodavolpe e Samoggia ha svoltato, trovando 4 vittorie nelle ultime 5 partite, mettendo in difficoltà Cento per 30 minuti domenica scorsa. Stanno tirando con il 45% da tre punti in questo periodo, quindi dovremo essere bravi in difesa, fermare le loro bocche da fuoco, per poi trovare il giusto ritmo in attacco. In settimana ci siamo allenati bene; Ghersetti verrà valutato nell’immediata vigilia del match, Milani è sempre out ma settimana prossima tornerà in gruppo. È un altro mattoncino da mettere per raggiungere il nostro obiettivo».

All’andata, vittoria della Co.Mark BB14 in terra sarda per 57-72 (Pilo 15, Villani 10; Ghersetti 23, Milani 18).

Arbitri dell’incontro Pietro Rodia di Avellino e Vincenzo di Martino di Santa Maria la Carità (NA).

Palla a due domenica 19 marzo alle ore 16.30, presso il Centro Sportivo Italcementi di Bergamo.

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author