Bergamo Basket, coach Ciocca avvisa: "Attenti a Iseo, non avrà nulla da perdere"

La Co.Mark BB14 inizia il suo girone di ritorno ospitando l’Argomm Basket Iseo, formazione che occupa il penultimo posto della classifica con 6 punti, frutto di 3 vittorie e 12 sconfitte. L’occasione per ripartire dopo lo scivolone patito in casa dell’Hikkaduwa Milano sette giorni fa che sarebbe potuto costar caro in ottica qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia, ottenuta approfittando della sconfitta della Baltur Cento in casa della Bmr Basket 2000 Reggio Emilia. E, da questo traguardo raggiunto, i ragazzi di coach Ciocca devono ritrovare lo spirito che ha portato la Co.Mark BB14 a inanellare la serie di otto vittorie consecutive, cercando di evitare il calo di concentrazione patito al PalaIseo. Di contro, l’Argomm Basket Iseo arriva a questo primo appuntamento del girone di ritorno dopo aver conquistato il primo successo esterno, violando il parquet dei cugini della Vivigas Alto Sebino. La squadra allenata da Matteo Mazzoli lotterà fino all’ultima giornata per centrare la salvezza, magari passando dai play-out, ma non arriverà a Bergamo come vittima sacrificale. Lo starting five ideale vede in cabina di regia Leone, top scorer dei gialloblu bresciani a 13.2 punti e 4.8 assist a partita; ad agire nel ruolo di guardia ci sarà Azzola, 9.4 punti di media. Le due ali sono l’esperto Acquaviva, che viaggia a 9 punti a gara, e Prestini, 11.,1 punti e 7.6 rimbalzi di media, mentre Scuratti è il centro (5.1 punti e 4.6 rimbalzi di media). Dalla panchina escono il playmaker Dall’Aira, arrivato a dicembre, il play/guardia Saresera, le ali Crescini (6.4 punti a partita) e Veronesi, e il lungo Giorgi (7.5 punti di media).

Coach Ciocca analizza la sfida: «Iseo viene dalla prima vittoria esterna, in casa di Alto Sebino, dopo che questi avevano violato il parquet di Faenza, quindi la squadra di Mazzoli sarà motivata, e arriverà all’Italcementi senza nulla da perdere. Usano molto il tiro da tre punti, e solitamente tirano nei primi secondi dell’azione, per questo dovremo essere bravi nel controllare il ritmo della partita e non farli correre. Dal canto nostro vogliamo riprenderci dalla sconfitta di Milano, che ci può stare dopo otto vittorie consecutive; la squadra si è allenata bene, come sempre, vogliamo e dobbiamo riprendere il nostro cammino, giocando la seconda parte della stagione come la prima, per poter ottenere la miglior posizione possibile in classifica in vista dei play-off».

All’andata, giocata lo scorso 1 ottobre sulle sponde del sebino, si impose la Co.Mark BB14 con il punteggio di 69-77 (Azzola 17, Crescini 12; Ghersetti 20, Planezio 14). Arbitri dell’incontro Jacopo Spinelli di Cantù (CO) e Riccardo Spinello di Marnate (VA). Palla a due domenica 15 gennaio alle ore 18.00, presso il Centro Sportivo Italcementi.

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author