Bergamo Basket, parla coach Ciocca: "Scandiano squadra esperta"

Quinta giornata del campionato di serie B e terza trasferta per la Co.Mark BB14, stavolta di scena a Scandiano. La squadra di coach Ciocca arriva a questo appuntamento dopo il sofferto successo della scorsa settimana contro Lecco, ma si porta dietro qualche imprevisto a livello di organico che rende questa partita particolarmente complicata. Di contro, la Bmr Basket 2000 è al completo, e nelle prime quattro giornate ha tenuto lo stesso ruolino di marcia dei gialloneri, 3 vittorie e 1 sconfitta, proprio nella scorsa giornata a Vicenza. La squadra allenata da coach Tinti è neopromossa, ma ha cominciato questo campionato – come detto – in maniera convincente: 3 vittorie consecutive, tenendo gli avversari a una media di 59.5 punti segnati in quattro partite (il dato più basso nel girone), prima di incappare nella giornata di storta di Vicenza (sconfitta per 81-71). Una solidità difensiva che permette agli emiliani di abitare le zone alte della classifica. Il quintetto ideale vede nella posizione di playmaker il giovane Malagutti (classe 1995), supportato da Veccia (1993, un passato abbastanza recente nelle giovanili della Reggiana Basket, 10 punti di media a partita) e da Germani nel ruolo di ala piccola. Il reparto lunghi è composto da Chiappelli (10.5 punti e 10.5 rimbalzi) e Pugi, top scorer a 11.25 punti di media. Dalla panchina esce l’esperto Farioli (classe 1977, lunga militanza nelle serie superiori), la guardia Bertolini (9 punti e 2.5 assist di media) e il play-guardia Astolfi. Chiudono il roster i giovani Salami e Ferrari, entrambi classe 1997. Coach Ciocca è molto cauto: «Scandiano è una squadra con giocatori esperti, sono completi, e ha sfruttato al meglio questo inizio di campionato per mettersi in una posizione comoda di classifica. È la miglior difesa del campionato finora, dovremo essere bravi nel non farli giocare ai loro ritmi. Noi purtroppo siamo in emergenza piena; oltre a Cazzolato sono in dubbio sia Panni (distorsione alla caviglia domenica scorsa) che Planezio (colite). Forse Planezio sarà disponibile per la trasferta, su Panni decideremo proprio all’ultimo. Dobbiamo necessariamente tenere duro, e proseguire per la nostra strada, nonostante i tanti intoppi che stanno caratterizzando questa prima parte di stagione». Arbitri dell’incontro Giulio Giovannetti di Rivoli (TO) e Stefano De Bernardi di Torino.

Commenta
(Visited 136 times, 1 visits today)

About The Author