Bergamo, ufficiale la conferma di Enrico Crimeni

Bergamo continua la costruzione del suo roster, e conferma per la stagione 2019/2020 l’ala Enrico Crimeni – prodotto del vivaio giallonero – già inserito in prima squadra nella scorsa stagione.

Giocatore in grado di poter giocare in entrambi gli spot di ala, Crimeni – 19 anni compiuti lo scorso maggio – è reduce da un infortunio al ginocchio che l’ha tenuto fuori per larga parte della scorsa stagione. La società giallonera punta forte su di lui, per questo è arrivata la conferma; Crimeni sarà agli ordini di coach Marco Calvani all’inizio della stagione 2019/2020.

Parla Sergio Zonca, consigliere dell’area tecnica di Bergamo: <<La scorsa stagione doveva essere l’anno di lancio per Enrico, a causa dell’infortunio occorsogli dovrà sfruttare la sua opportunità quest’anno. Ha lavorato molto bene per recuperare, abbiamo notato la sua voglia di tornare in campo e questo ha fatto sì che Enrico sarà nei 10 nella stagione che sta per iniziare. Una riconferma che dimostra la volontà del club di puntare sui giovani bergamaschi, un segnale di sviluppo e continuità.>>

<<Sono molto contento di questa riconferma, che non era assolutamente scontata dopo l’infortunio della scorsa stagione. Le aspettative per la stagione che sta per cominciare sono alte, sono pronto a lavorare sodo e sono sicuro che ci potremo togliere delle belle soddisfazioni.>> le parole del giovane Crimeni.

Il commento di coach Calvani: <<Il club quest’anno ha dimostrato la volontà di allestire una squadra giovane e quindi Crimeni, prodotto del vivaio, sarà una pedina nel roster. Da parte mia c’è la massima disponibilità nel migliorare le sue qualità. Alla luce di questa fiducia, Enrico dovrà dimostrare con impegno di aver meritato questa chance.>>

Fonte: Ufficio Stampa Bergamo Basket 2014

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.