Egidio Bianchi: "A Trieste indispensabile un piano di sostenibilità finanziaria"

Continua a far discutere la situazione dell’Alma Pallacanestro Trieste, dopo l’arresto avvenuto nei giorni scorsi del Presidente Luigi Scavone, accusato di frode fiscale. L’ultimo in ordine di tempo a parlare della questione è stato Egidio Bianchi, Presidente della Lega Basket, intervistato dal quotidiano Il Piccolo.

Pensavamo di aver scollinato i problemi arrivati da varie parti. A sorpresa, purtroppo, è arrivata l’ultima drammatica notizia da Trieste” – ha commentato Bianchi – “Premetto che da subito abbiamo avuto rassicurazioni dalla magistratura sulla pulita gestione sportiva da parte di Alma, portata come esempio nel panorama cestistico nazionale. Vero è anche che l’incidenza delle quote di Alma sull’economia della squadra di basket ci mettono in allerta“.

Prima di tutto va studiato un piano di sostenibilità finanziario” – continua Bianchi – “Senza quello, nessuna società può avere il nostro supporto. Quindi colgo l’occasione per esortare giocatori e staff tecnico a comportarsi in maniera etica, di onorare il campionato giocando per vincere. Non farlo sarebbe un danno doppio, falsando il finale di stagione e, ancora più grave, macchiandosi come sportivi“.

Commenta
(Visited 65 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.