Bianchi: "Voglio una Bawer aggressiva"

BIANCHI: “VOGLIO UNA BAWER AGGRESSIVA”

L’esordio del neo allenatore materano contro Viola Reggio Calabria

“Quella di domenica, a Reggio Calabria, sarà sicuramente una sfida stimolante: per me che ci ho trascorso venti anni e per i nostri ragazzi, che avranno di fronte giocatori più esperti con cui confrontarsi”. L’esordio di Massimo Bianchi da allenatore della Bawer Olimpia è carico di attese, tanto per la posta in palio quanto per i trascorsi su entrambe le panchine. La squadra si è allenata con l’intensità di sempre e Bianchi non può che cogliere con soddisfazione l’impegno dei suoi ragazzi. “Ho trovato da parte loro una grande disponibilità – afferma il coach biancazzurro -, un atteggiamento maturo e professionale. E’ chiaro che è ancora molto presto per  avere una fotografia nitida, tanto più che si sta ancora valutando la possibilità di vedere Bonessio in campo. Ma mi ha colpito la grande propensione al lavoro, da parte di tutti, e la giusta mentalità”. 

“La mia sarà una Bawer aggressiva – prosegue Bianchi – sia in attacco che in difesa. Cercheremo di avere un atteggiamento più sfrontato e di colpire in contropiede. Sappiamo di avere di fronte una delle squadre più forti del campionato, che non fa mistero di volersi piazzare tra i primi due posti. Per questo – conclude il nuovo allenatore della Bawer -, non sarà facile, ma allo stesso tempo credo che possa essere uno stimolo in più per i nostri ragazzi poter dare il meglio al cospetto di una squadra così attrezzata”.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author