Big Baller Brand nega l'accordo con la Frata Nardò

Vicenda quanto mai curiosa quella che ha visto scatenare un autentico polverone in merito ad un presunto accordo di sponsorizzazione tra la Big Baller Brand  della famiglia Ball ed il sodalizio cestistico italiano della Frata Nardò.

Brandon Williams di Fresh Sports Talk ha sottolineato che la Frata Nardò ha sottoscritto un accordo con una società che non è in alcun modo legata al marchio Big Baller Brand.

Queste, a tal proposito, le dichiarazioni dei rappresentanti della BBB in relazione ad una vicenda davvero singolare:

«Non abbiamo alcun accordo in Italia, l’azienda che ha operato a nome nostro non è assolutamente affiliata a noi ed abbiamo deciso di girare tutto al nostro studio legale».

C’è da dire, infine che la Frata Nardò aveva annunciato il tanto discusso accordo con la BBB citando, nella prima stesura del comunicato stampa, persino la famiglia Ball salvo poi rimuovere in un secondo momento ogni riferimento in tal senso.

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author

Carmine Lione Carmine Lione è uno scrittore e giornalista freelance, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Attualmente iscritto al Corso di Laurea in “Lingue e Culture Straniere” presso l'Ateneo di cui sopra, ha collaborato con varie testate giornalistiche, tra cui zerottonove.it. Ha ricoperto l'incarico di Capo Addetto Stampa della società cestistica Polisportiva Battipagliese ed attualmente presta la sua voce per le telecronache del Basket Bellizzi in onda su LiraTv e del Salernum Baronissi per l'emittente SeiTv. Per quanto concerne la scrittura, nel corso della sua esperienza artistica, ha pubblicato due opere: “Tempi Moderni”, raccolta di racconti edita dalla casa editrice Gruppo Albatros Il Filo e “Luce al neon”, primo romanzo autopubblicato.