Bilancio positivo per la prima edizione del Torneo Nazionale Città di Rieti

La Npc Willie Basket Rieti si è aggiudicata un ottimo secondo posto della prima edizione del Torneo Nazionale Città di Rieti per la categoria Under 14, perdendo per 75-70 in finale con i pari età dell’Eurobasket Roma che si sono portati a casa una bella vittoria.

Nella finale per il terzo e quarto posto la formazione della Enel Brindisi è stata superata dalla UISP XVIII Roma per 70-59. Ad aggiudicarsi il quinto posto i ragazzi del Nuovo Basket Aquilano che hanno battuto 66-51 gli avversari del S. Pio X Mantova Basket.

Al Palacordoni, domenica mattina, presenti per le premiazioni: il Consigliere regionale Daniele Mitolo, l’Assessore allo Sport del Comune di Rieti, Vincenzo Di Fazio, il Presidente della NPC Willie Basket Rieti, Cristiano Cordoni e il Presidente della NPC Rieti, Giuseppe Cattani. Il premio fairplay, per il comportamento corretto e la sportività dimostrata dalle formazioni, dagli istruttori, ed anche dai sostenitori, è stato assegnato alla formazione del S. Pio X Mantova, mentre quello per il miglior giocatore è andato al giovane Thomas Reale della UISP XVIII Roma.

Promosso dalla NPC Willie Basket di Rieti, finanziato dalla Regione Lazio e patrocinato dal Comune di Rieti, il “Torneo nazionale Città di Rieti” ha visto gli spalti del Palcordoni affollati da genitori e tifosi che hanno sostenuto ed incitato i giovani atleti. Nei momenti di pausa atleti ed accompagnatori hanno visitato, seguendo lo spirito della manifestazione, i luoghi più suggestivi e caratteristici di Rieti coniugando così nel migliore dei modi sport e turismo.

Oltre al basket giocato, ad animare le quattro giornate, nell’antistante Piazzale Leoni, un’area aperta al pubblico dove si sono tenuti gli eventi collaterali al torneo e dove i giovani cestisti hanno potuto socializzare e condividere i momenti di riposo. Tra gli appuntamenti il più partecipato ed atteso, quello di domenica sera, quando nel segno della Coppa Korac, si sono riuniti il passato, il presente e il futuro della pallacanestro reatina. Ricordi, storie, volti, uniti da un’unica, grande passione: il basket. Di fronte ad un numeroso pubblico i nomi del basket, di ieri e di oggi, si sono avvicendati sul palco per ripercorrere quelle che ormai sono pagine entrate nel mito. Dirigenti, giocatori e addetti ai lavori, affiancati da chi segue da sempre la storia della palla a spicchi reatina, si sono ritrovati per ripercorrere più di cinquant’anni di storia, coronati da tante promozioni, vittorie e proprio dalla storica conquista della Coppa Korac, nel lontano 1980, da parte della Arrigoni Rieti guidata dall’indimenticato Willie Sojourner. A supportare il racconto di quanti quelle emozioni le hanno vissute dal vivo, i contributi video e le fotografie inedite fornite dalla Biblioteca Comunale Paroniana, dove è allestita una mostra permanente sulla storia del basket locale. Un lungo viaggio quindi, fatto di emozioni, ricordi, gioie, dal campo di San Liberatore, passando per la conquista della Coppa Korac, chiudendo con la fresca promozione in Serie A2 della NPC Rieti del Presidente Giuseppe Cattani che il prossimo 4 ottobre esordirà in campionato.

La prima edizione del Torneo Città di Rieti si chiude con un bilancio decisamente positivo e con l’affettuoso saluto tra gli istruttori e giocatori che hanno condiviso quattro giorni intensi di basket, il gioco e la passione che guidano promotori e organizzatori verso quella che sarà la seconda edizione del torneo.

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author