Blukart Etrusca San Miniato - Gessi Valsesia 69 - 59

tmp_32090-FB_IMG_1443380288695-1300055424

LA BLUKART SI IMONE SU VALSESIA E CONQUISTA I PRIMI DUE PUNTI ALL’ESORDIO

Blukart Etrusca San Miniato – Gessi Valsesia 69 – 59

Etrusca: Stefanelli 6, Zita 1, Bertolini 4, Parrini 3, Gaye 7, Rinaldi 12, Pagni 14, Bruno 15, Di Noia 7, Capozio ne. All. Barsotti Ass. Ierardi e Carlotti

Valsesia: Giacomelli 7, Quartuccio 3, Tomasini 12, Dotti ne, Giovara 14, Santarossa 2, Gatti 1, Zucca, Giorgi 7, Paolin 13. All. Pansa Ass. Carofiglio e Gagliardini

Arbitri Battista e Miniati

Parziali 13 -10, 26 -25, 45 – 37, 69 – 59

Una gara spigolosa, con tanti contatti e tanti fischi arbitrali, che l’Etrusca fa sua grazie ad una difesa asfissiante, che manda fuori giri le fonti del gioco di Valsesia. Davanti ad un pubblico numeroso e caloroso i ragazzi di coach Barsotti, partono contratti in fase offensiva, con solo Pagni a sbloccare il punteggio, ma, con una fase difensiva attenta e intensa, riescono a scavare un piccolo vantaggio. Il secondo quarto è sul filo dell’equilibrio, con Valsesia che con Paolin riesce a prendere un piccolo vantaggio, e solo il canestro di Di Noia allo scadere dà il vantaggio di un punto all’intervallo lungo. Nel terzo quarto l’Etrusca cambia ritmo e fa il break che sarà decisivo per la gara: Pagni segna e Bruno, con Zita e Stefanelli carichi di falli, gestisce palloni importanti con personalità, tenendo sempre avanti la squadra. A dieci minuti dalla fine Parrini e compagni sono a +8: Giovara e Tomasini provano la rimonta, ma non riescono a rientrare mai a più di tre possessi di distanza fino all’esplosione finale del Palacarismi, per il primo successo stagionale all’esordio in serie B.

“Questa vittoria ci deve far capire come bisogna giocare in serie B per portare a casa il risultato.” commenta coach Barsotti a fine gara “Siamo coscienti di non aver fatto una grande gara in fase offensiva, ma la difesa ci ha permesso di ottenere un risultato importante. La cosa da sottolineare è che tutti i ragazzi, in diverse fasi della gara, sono stati protagonisti: abbiamo trovato energie da parte di tuttie siamo sempre rimasti uniti, anche nelle fasi di difficoltà.”

Prossim impegno per i ragazzi Etrusca domenica 4 ottobre a Livorno con Don Bosco.

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author