Blukart San Miniato, il primo volto nuovo è Andrea Chiriatti

Dopo le conferme di capitan Bertolini, Zita, Capozio e Benites, è l’ora di svelare il primo volto nuovo che affronterà il campionato di serie B con la maglia dell’Etrusca. In queste ore la società sanminiatese ha concluso l’accordo con Andrea Chiriatti, esterno, classe 1993 in uscita dai Lions Basket Bisceglie. Con i suoi 198 cm è un esterno di grande fisicità, con una grande propensione al lavoro e con un’innata intensità difensiva: ha chiuso la stagione a Bisceglie, squadra di cui era anche capitano, nel girone D della serie B, con 8 punti di media a partita e 10 di valutazione totale.

Ma il talento di un giocatore come Chiriatti non è nei numeri e nelle statistiche, ma nell’applicazione e la presenza fisica in campo: lo staff tecnico dell’Etrusca ha visionato il giocatore in tantissime gare della scorsa stagione, trovando in lui l’identikit perfetto per andare a coprire un ruolo importante sugli esterni. Coach Barsotti cercava appunto un esterno che avesse grandi doti difensive, affidabilità in fase offensiva, versatilità e capacità di cambiare ritmo alla squadra, condite da esperienza e conoscenza del gioco.

Sono entusiasta della scelta di San Miniato, anche se è stata una scelta sofferta, perché dopo sette anni a Bisceglie lascio lì una parte del mio cuore” le prime parole in biancorosso di Andrea Chiriatti “Nonostante l’amore che provo per la mia terra sentivo il bisogno di misurarmi con una realtà diversa, lontano da casa; all’età di 24 anni ho visto nell’offerta dell’Etrusca una possibilità importante e non me la sono fatta scappare. L’Etrusca ha fatto due campionati di serie B di altissimo livello e conosco coach Barsotti e quello che chiede ai suoi giocatori; sono contento di poter essere allenato da un coach con le sue caratteristiche e poter migliorare come giocatore sotto la sua guida. Non conosco il livello del girone nord della serie B e sono curioso di misurarmi con questo livello; sento delle responsabilità importanti a riguardo, poiché l’Etrusca mi ha scelto in un ruolo importante ed è mia intenzione essere all’altezza. Per il resto non vedo l’ora di arrivare a San Miniato: quest’anno ho giocato insieme a Santiago Bruno, uno dei protagonisti della scorsa stagione in maglia Etrusca, e mi ha parlato in modo entusiasta della società, dell’ambiente e dei tifosi. Penso sia il luogo ideale dove iniziare una bella avventura.”.

Con il volto nuovo dell’esterno Chiriatti, metà della squadra è formata, con i due play Zita e Benites e i due lunghi Bertolini e Capozio. Nella prossima settimana arriveranno ancora news sulla composizione della squadra di coach Barsotti.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Etrusca San Miniato

Commenta
(Visited 64 times, 1 visits today)

About The Author