Blukart San Miniato, tutto pronto per il turno infrasettimanale a Varese

 

A poche ore dalla bella prestazione interna contro Moncalieri, che ha dato alla Blukart la terza vittoria consecutiva, i ragazzi di coach Barsotti si preparano alla sfida esterna contro Varese, che si giocherà giovedì, nel giorno dell’Immacolata, alle ore 18. L’Etrusca torna quindi a giocare una gara esterna fuori dalla Toscana, dopo la seconda di campionato, che aveva visto Bertolini e compagni imporsi di autorità sul campo di Oleggio. Questa volta avversario della Blukart sarà la Robur et Fides Varese, squadra di grande tradizione cestistica e una squadra veterana della categoria, con più di venti anni in serie B, grazie principalmente ad un settore giovanile di alto livello, uno dei più importanti a livello nazionale. Per affrontare la stagione 2016/2017 la dirigenza della Robur ha deciso di affidare la guida tecnica della squadra ad una figura di grande spessore nel panorama cestistico nazionale,  che risponde al nome di Francesco Vescovi, subentrato in corsa la stagione appena trascorsa ad Oleggio. Tra i giocatori più rappresentativi spicca senz’altro il nome di Federico Bolzonella, giocatore con tanta esperienza nelle categorie superiori, che con la sua esperienza e il suo talento sta guidando la squadra, insieme agli ottimi Santambrogio, Matteucci, Sabbadini e Castelletta. Varese viaggia ad oggi nella fascia bassa della classifica, con 8 punti grazie ai successi con Omegna, Firenze, Siena e Valsesia: una squadra quindi capace, soprattutto nella gare interne, di esprimere un buon livello di gioco e di fare risultato contro le squadre più blasonate del girone.

La Blukart arriva a questa sfida con il morale alto e con la voglia di continuare a raccogliere i punti necessari per continuare la corsa verso gli obiettivi stagionale: Varese potrebbe essere un crocevia fondamentale in questo senso. “Dopo una bella vittoria casalinga, questa è una settimana particolare perchè il turno infrasettimanale cambia i nostri ritmi regolari e dobbiamo prepararci al meglio” la prima osservazione sulla gara dell’assistant coach Andrea Ierardi “Affrontiamo una squadra che ha una ruolo storico nella serie B, con un nucleo di giocatori sostanzialmente invariato dalla scorsa stagione, basato sull’esperienza di Bolzonella, Matteucci e Santambrogio, tutti giocatori di qualità ed il girone. In più in casa sono squadra che riesce ad esprimere un’energia difensiva importante, che mette in difficoltà tutti gli avversari di turno. Da parte nostra dovremo essere bravi a disinnescare le loro qualità offensive, con la nostra organizzazione difensiva e superare la loro energia con la nostra: possiamo fare tutto questo se mettiamo intensità fisica e mentale e entusiasmo per tutti i quaranta minuti della gara. Ci aspettiamo una bella battaglia e ci auguriamo che l’entusiasmo delle tre vittorie consecutive, ci guidi verso l’ennesima impresa stagionale, su uno dei campi più difficili del girone.”.

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author