Virtus Bologna, Sacripanti: "Abbiamo giocato una buona partita. Complimenti a Strasburgo"

Secondo ko consecutivo nel Girone D di Basketball Champions League per la Virtus Bologna. La formazione di coach Sacripanti (9-4) è caduta di misura sul parquet del SIG Strasbourg (7-6), con il punteggio di 83-80. Non sono bastate alla Virtus le prestazioni di Kevin Punter (22) e di Pietro Aradori (21), mentre nelle fila dei transalpini vanno segnalati Mardy Collins (20+6 rimbalzi e 4 assist), Youssoupha Fall (11+17 rimbalzi).

Queste le considerazioni di coach Sacripanti al termine della partita. “E’ stata una buona partita, giocata con concentrazione e con grande energia, cercando di fare le cose giuste e coinvolgendo tutti” – ha esordito Sacripanti – “Una gara molto intensa, ben giocata da Strasburgo, ma anche da noi. Poi, per tre o quattro minuti non abbiamo trovato la via del canestro, e questo certamente ci ha penalizzati. Se devo essere critico, dico che abbiamo preso tre o quattro canestri stupidi negli ultimi secondi del terzo quarto, da rimessa dal fondo; e potevamo sinceramente evitarli“.

Il divario a rimbalzo c’è stato, lo dicono i numeri, loro 49 e noi 27” – aggiunge Sacripanti – “Fall ne ha presi 17 da solo, è stato bravo, ma la realtà è che alla fine hanno preso cinque rimbalzi in attacco più di noi, e questa guerra non l’abbiamo perduta così nettamente come dicono i numeri. E dodici palle recuperate contro due perse ci hanno permesso di riequilibrare e bilanciare la partita“.

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info