Bottegone, coach Biagini: "Non andremo a Piacenza a fare la comparsa, i ragazzi sono pronti"

Da lunedì 1° Maggio la Valentina’s Camicette Bottegone inizia a gustare il regalo che si è fatta al termine di questa stagione che rimarrà storica. Dopo aver evitato playout e conquistato la salvezza diretta con due turni di anticipo, i gialloneri si sono issati fino al sesto posto della graduatoria del girone A di Serie B e, con un giorno di ritardo rispetto a tutti gli altri, si tuffano nell’atmosfera playoff disputando gara-1 dei quarti di finale contro la Bakery Piacenza con palla a due alle ore 18 in Emilia.

Bottegone si presenta a questo appuntamento non in condizioni ottimali. I ragazzi più giovani, infatti, sono reduci da 4 partite giocate alle Finali Nazionali Under20 col Pistoia Basket Academy, e c’è chi ha avuto minutaggi più bassi o addirittura non ha giocato alcuni match per non aggravare troppo la propria condizione fisica. Gli altri sono in forma e pronti alla battaglia.

«Gli strascichi dalle Finali ci sono senz’altro – spiega coach Cristiano Biagini, anche lui in campo a Roseto come allenatore insieme a Matteo Marcello – per questo abbiamo deciso di fargli staccare un po’ la spina e parlarne da domenica in poi dei playoff di Serie B. Almeno quattro elementi sono in stand-by fino all’ultimo fra caviglie e schiene malandate ma daremo come sempre il massimo. Il nostro atteggiamento sarà quello che ci ha portato a questo traguardo insperato, il premio alla nostra grande stagione. Di sicuro non andiamo a Piacenza a fare la comparsa ed anche i ragazzi più esperti sono pronti a questo appuntamento. Ci troveremo contro una squadra grossa, profonda e di qualità ma siamo sempre cinque contro cinque e sono curioso di vedere come ci comporteremo anche a questi livelli».

Commenta
(Visited 38 times, 1 visits today)

About The Author