Bottegone si impone contro l'Oleggio Magic

Combatte punto a punto per tutto il primo tempo, arriva a toccare il +11 alla fine del terzo quarto e, nonostante una conduzione non sempre superlativa (come quasi spesso ci capita in terra toscana), la possibilità di poterla comunque portare a casa. Nella 22^ giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket si arrende a casa della Valentina’s Bottegone Pistoia 71-69. La battaglia salvezza continua: Squali in campo l’11 marzo contro Piombino, prossimo weekend di riposo per la pausa della Coppa Italia di A2 e B.

Bottegone in campo con Sirakov, Divac, Toscano, Maspero e Converso, Mamy con Resca, Dri, Testa, Spatti e Colombo. Testa il primo ad andare a segno e portare avanti la squadra dopo il gioco da tre punti di Divac (3-4); è un primo quarto perfettamente equilibrato con Resca, Dri e Petrosino a rispondere ai colpi di Sirakov (9-10); Dri mette la tripla (purtroppo l’unica della serata) (12-14), Angelucci pareggia e così fino al 18-18 di Toscano, quando Gallazzi e Dri chiudono il primo quarto avanti di un possesso (18-21). Marconato pareggia immediatamente e c’è uno “scambio” di tiri che mantiene il pareggio (25-25); Lo Biondo fa il suo tiro dall’arco (27-28), Dri va al ferro e si prende il tiro in più, lo stesso dalla parte opposta fa Angelucci (33-31); Hidalgo pareggia, Toscano e Angelucci tentano il primo allungo di serata (38-33), rotto ancora da Hidalgo (38-35) e per la terza volta sempre da lui (41-37); Sul finire del periodo Gallazzi è costretto al riposo perché già carico di tre falli (l’ultimo soprattutto discutibile), Marconato dalla linea della carità non sbaglia, ma l’ultimo possesso porta frutto grazie a Dri (43-39).

Un terzo quarto sopra le righe per gli Squali che concedono ai padroni di casa soltanto nove punti e creano quel divario che fa davvero ben sperare. Divac e Toscano sfiorano la doppia cifra di vantaggio (47-39), ma Dri dal pitturato e Testa con i suoi soliti da tre accorciano (47-44); dopo l’uno su due in lunetta di Sirakov gli Squali con Dri, Petrosino da tre e in lunetta per un antisportivo subito e Resca ancora da tre firmano un mini break di 0- 9 che decreta il vantaggio (48-53), Fontana a segno da due, ma arriva un altro parziale di 0-6, sempre dei tre di prima che vale il 50-59; Sirakov è l’ultimo ad andare a segno e poi ci va Hidalgo e infine Dri dalla lunetta per la doppia cifra di vantaggio (52-63). Nell’ultimo quarto gli Squali non vanno a segno per oltre sei minuti, al contrario di Pistoia: Maspero, Divac, Angelucci e Toscano aumentano la velocità e in poco confezionano un contro parziale di 15-0 che riconsegna loro il vantaggio (67-63); Dri rompe il digiuno dalla lunetta e Testa ancora da tre porta in vantaggio i compagni (67-68) a un minuto e mezzo dalla fine, anche se è poi costretto a uscire per cinque falli. Il finale è concitato: gli Squali non sono cinici in lunetta, Divac e Sirakov vanno al ferro (71-68); Hidalgo ne mette solo uno dalla carità (71-69) a 47 secondi di gioco; l’ultima azione è per gli Squali, Resca a dieci dalla fine tenta di costruire il tiro, ma la palla è persa: 71-69.

 

Valentina’s Bottegone – Oleggio Magic Basket: 71-69 (18-21; 39-43; 52-63)
Bottegone: Marconato 5, Divac 12, Maspero 8, Paci, Galli, Toscano 12, Converso 2, Sirakov 12, Angelucci 10, Fontana 10. All. Civinini.
Oleggio: Resca 7, Dri 26, Hidalgo 11, Testa 10, Calzavara ne, Spatti, Colombo, Gallazzi 2, Petrosino 10, Lo Biondo 3. All. Passera.

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author