BPC Virtus Cassino, amarcord romano in casa della LUISS

La BPC Virtus Cassino torna on the road . E lo fa per affrontare una partita che nella tifoseria rossoblù evoca dolci ricordi . Infatti alle ore 18.00 di domani sabato 17 ottobre 2015 , capitan Carrizo e compagni scenderanno sul parquet del PALALUISS , la casa degli universitari romani, che guidati da coach Paccariè, sicuramente vorranno confermare l’imbattibilità e l’inviolabilità del loro fortino. Una formazione decisamente importante quella biancoblù luissina che sta confermando sin qui quanto di buona fatto lo scorso anno da neo promossa in serie B .

E non tragga in inganno lo score attualmente in classifica per i padroni di casa , due sconfitte ed una vittoria. La vittoria è stata ottenuta proprio tra le mura amiche contro la temibile Isernia . Le due sconfitte invece sono venute in trasferta . Entrambe in trasferta . Domenica scorsa in Calabria e la prima in casa dell’Azzurro Napoli .

Non è riuscita ad espugnare Catanzaro l’ASD LUISS Roma che è uscita sconfitta dal Pala Giovino della città calabra , dove i padroni di casa del Planet Basket si sono imposti con il risultato di 71-68 nel match valido per il 3° turno di campionato di serie B.

Il match si è giocato fino alla fine sul filo dell’equilibrio, con Catanzaro trascinato da Naso e Sereni. I calabresi sono riusciti ad avere la meglio sui romani sul filo di lana con le triple di Rotundo e Carpanzano che hanno realizzato i canestri decisivi e che hanno consentito ai padroni di casa di avere la meglio sui luissini romani con il punteggio di 71-68.

Nel primo match invece la formazione romana era uscita sconfitta dal Pala Veliero di San Giorgio a Cremano, battuta dai padroni di casa dell’Azzurro Basket Napoli con il risultato di 83-56 in occasione della prima gara del campionato di serie B.

La Luiss rispetto allo scorso anno è una formazione profondamente rinnovata con molti volti nuovi .

E dopo il precampionato che ha permesso a coach Paccariè di conoscere di giorno in giorno la nuova squadra, dopo alcuni addii importanti e con tanti nuovi arrivi, lo Staff Tecnico universitario ha potuto iniziare a lavorare con il roster definitivo solo a partire dal 5 settembre, il giorno dopo i test d’ammissione alla LUISS Guido Carli , che hanno consentito l’ammissione in squadra , secondo il modello consueto simil americano , agli under Eugenio Beretta, Stefano Miriello, Piero De Dominicis e Giuseppe Sorrentino. Completano il roster biancoblù i giocatori senior Giacomo Chiatti ( ex Stella Azzurra Viterbo) , Andrea Scuderi e Stefano Rambaldi che stanno frequentando i Master della LUISS Business School.

E le parole di coach Paccariè alla vigilia della prima gara con Napoli , risuonano oggi come un vademecum lavorativo quanto mai reale per gli universitari romani che stano pian piano rodando e mettendo a punto gli equilibri .

“Come tutti gli anni l’inizio è sempre laborioso – aveva dichiarato alla vigilia dello scontro con Napoli , Coach Andrea Paccariè- perché abbiamo 8 persone nuove da inserire, e dovremo capire bene cosa possiamo fare. Cominciamo contro Napoli che è una squadra di grandi ambizioni, con giocatori di grande prestigio che conoscono bene sia questo campionato che quelli superiori, e poi l’Azzurro Basket è reduce, come struttura, da una stagione in A2, quindi anche per questo aspira a fare molto bene. Iniziamo il nostro campionato con tante motivazioni, vedremo nel corso delle settimane cosa potremo fare, cercando, come sempre, di compiere un passetto per volta per crescere.”

“Ecco appunto crescere . Loro stanno migliorando partita dopo partita . Sicuramente la LUISS è sulla rampa di lancio per cominciare a regalare grandi soddisfazioni ai propri sostenitori” dichiara coach Vettese “ Noi pure stiamo lavorando e spero che pian piano si possa cominciare a raccogliere il frutto del lavoro intenso che stiamo svolgendo giorno dopo giorno . Questa partita è importante perché affronteremo una formazione vogliosa di batterci per affermare la propria gioventù ed il legittimo desiderio di consolidare la propria classifica”.

I precedenti tra le due formazioni sono 4 incontri due nel campionato nazionale di serie C 2013-14 e due nello scorso campionato di serie B 2014-15 .

La BPC Virtus Cassino conduce per 3 a 1 , due vittorie in serie C, la seconda delle quali regalò la promozione sul campo ai cassinati nella terza serie Nazionale con la vittoria nel campionato e una vittoria lo scorso 11 aprile tra le mura amiche , vittoria questa che regalò ai benedettini cassinati il matematico pass per i playoffs da sesta in classifica.

Palla a due alle ore 18.00 di sabato 17 ottobre 2015 presso il PalaLUISS tra la BPC Virtus Cassino e la LUISS Roma padrona di casa .

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author