Bra Basket-5PARI Torino 72-67, 5PARI spreca e viene punita dal Bra

Dopo 4 vittorie di fila cade la 5PARI Torino sul campo di Bra, la squadra di coach Rossin ha condotto per gran parte del tempo la partita, sprecando per due volte 9 punti di vantaggio.

Alla palla a due Bra schiera Tarditi, Cortese, Alberti, Cagliero e Rampone, la 5PARI Torino risponde con Sacco, Murta, Rispoli, Quaranta e Apruzzi. La contesa è cntrollata da Bra, Rampone apre il fuoco dopo l’errore d Alberti, ma Apruzzi non perdona e, n penetrazione, firma il pari. Bra parte forte, soprattutto a rimbalzo offensivo, ma Torino è più precisa e con Rispoli sorpassa. Tarditi apre la sua partita con la tripla del 6 a 4 per l’ABET, per la 5PARI Torino è Sacco a rispondere, il suo jumper dalla media firma il 6 pari. Apruzzi è scatenato, prima inchioda Cagliero al tabellone, poi segna dall’angolo per il sorpasso, Rampone dall’altra parte sfrutta il vantaggio fisico su Quaranta e mette a segno il 2 più 1 del 9 a 8. La difesa della 5 sale di colpi, Rispoli recupera molti palloni e con due triple consecutive obbliga coach Lazzari al time-out sul 14 a 9 per la 5PARI Torino. Ad allungare ulteriormente ci pensa Quaranta con 5 punti in fila. Negli ultimi 2 minuti non segna più nessuno e il quarto termina 19 a 10 per la 5PARI Torino.

Quaglia apre il secondo quarto con la tripla del più 12, D’Avino recupera e il lungo torinese mette in mostra anche il gancio sinistro per il 24 a 12. Alberti stoppa il neoentrato Pepino e, sul fronte opposto, Tarditi mette la tripla che accende il Palasport, coach Rossin non ci sta e ferma il gioco con il time-out sul 24 a 15. Al rientro in campo Bra si chiera a zona, Tarditi controlla il tabellone e Grosso da 3 sigla il meno 6, a cui risponde uno scatenato Quaglia con la tripla dall’angolo. Per il lungo torinese altra tripla a cui rispondono Cortese e Tarditi per il 23-30 a favore della 5PARI a metà secondo quarto. La zona braidese inizia a disturbare l’attaco ospite, ancora Tarditi e Cortese accorciano per i padroni di casa, fissando il punteggio sul 28 a 30. Bra è molto aggressiva, a farne le spese è Vetrone, costretto a lasciare il campo dopo un colpo al gomito. I braidesi ne approfittano, piazzando il break con cui vanno in vantaggio sul 35 a 33. Ci pensa Murta, con la tripla, a riportare avanti Torino, Apruzzi decide di imitarlo e sigla il 36 a 39 con un minuto da giocare prima dell’intervallo lungo. Nell’ultimo minuto si gioca poco a basket, Bra mette molto le mani addosso e con Grosso trova la tripla che manda le squadre negli spogliatoi sul 39 pari.

Il terzo quarto si apre con un altro canestro del play argentino, Quaglia continua a martellare dal perimetro e sigla il 42 a 41 per la 5PARI Torino. Capitan Vetrone rientra in campo e segna subto da sotto per il più 3, Apruzzi prima recupera in difesa e poi trova il canestro su rimbalzo offensivo per il 46 a 41. Quaglia segna un’altra tripla, a cui risponde Grosso con 2 liberi. Rispoli e Murta ne mettono 5 di fila e la 5 va sul 54-45. Per l’ABET è il play argentino a trovare buone soluzioni offensive, con una di queste sigla il meno sei. Due minuti senza canestri sono rotti dalla tripla del puma Apruzzi, che rimette 9 punti di distanza tra le due squadre, con 3 minuti da giocare prima dell’ultimo intervallo. Rampone e Cortese siglano il 6 a 0 con cui Bra si riporta sotto. L’ultimo minuto è aperto dai liberi di Giordana che fissano il punteggio sul 56 a 57 per Torino, parziale che rimane invariato fino alla sirena.

L’ultimo quarto inizia con il sorpasso di Bra firmato da Alberti, per Torino è Sacco a rispondere. Apruzzi rientra in campo e sigla tripla del 62 a 60 5PARI, a cui ribatte Cortese dall’angolo che pareggia. Tre minuti senza canestri da ambo le parti sono interrotti dal time-out chiamato da coach Lazzari. Le squadre scendono nuovamente in campo con tre minuti e quarantacinque da giocare. A sbloccare il punteggio ci pensa Quaranta con un 1/2 dalla lunetta, Giordana fa altrettanto e il punteggio a 2 minuti dalla fine è di 63 pari. Tarditi con la tripla fa esplodere i sostenitori di casa, ma, soprattutto, regala il più 3 a Bra. Rispoli dalla linea della carità accorcia le distanze e coach Lazzari chiama time-out con 1 e 21 da giocare.

L’ultimo minuto di gioco inizia con il punteggio di 66 a 65 per i padroni di casa, è Alberti a segnare per primo garantendo il più 3 a Bra. Grosso dalla lunetta fa 1/2 dalla lunetta, Apruzzi sigla il meno 2 sul punteggio di 69-67 per l’ABET. Dopo il time-out, Alberti segna il 2 più 1 che scrive il 72 a 67 finale.

Bra Basket – 5PARI Torino: 72-67 (10-19, 39-39, 56-57)

Bra: Gramaglia, Grosso 21, Alberti, Zabert, Cortese 10, Tarditi 14, Gatto, Cagliero, Bottero N.E., Rampone 12, Giordana 4, Mattis N.E. All.: Lazzari

5PARI: Murta 6, D’Avino, Apruzzi 17, Mangone N.E., Quaranta 6, Quaglia 17, Sacco 4, Rispoli 15, Pepino, Vetrone 2, Viggiano N.E., Rampone N.E. All.: Rossin

Comunicato a cura di Annalisa Pesando

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author