Brad Tinsley non è più un giocatore della Novipiù: ceduto al Porto

La Junior Casale ha comunicato in una nota apparsa poco fa sul sito ufficiale, che Brad Tinsley non è più un giocatore della Novipiù e che ha già firmato con il Porto. Un ritorno in Portogallo per Tinsley che aveva militato con la canotta dei portoghesi dal 2015 al 2017, vincendo il campionato nel 2016.

“Novipiù Junior Casale comunica che, nella serata di ieri l’FC Porto – Società militante nella massima serie portoghese e avversaria della Pallacanestro Varese in FIBA Europe Cup – ha formalizzato un’offerta per assicurarsi le prestazioni dell’atleta Brad Glenn Tinsley. Dopo il benestare della Società, il giocatore ha accettato le condizioni poste dal Club portoghese dove aveva già militato dal 2015 al 2017 vincendo anche il titolo nel 2016.  A partire da oggi, dunque, Brad Tinsley non sarà più aggregato agli allenamenti della Prima Squadra.  

Così Giacomo Carrera, General Manager della Novipiù Casale: “Una volta ricevuta l’offerta del Porto abbiamo pensato che il giocatore dovesse essere libero di fare la scelta migliore per sè e la sua carriera. Il suo comportamento in questi mesi alla Junior è stato esemplare e gli auguriamo il meglio per questa sua nuova esperienza”.

A Brad vanno i ringraziamenti per quanto fatto in questi mesi, in cui si è sempre dimostrato pienamente disponibile al lavoro, e l’in bocca al lupo per il prosieguo della sua carriera.”

(Fonte: Ufficio stampa Novipiù Junior Casale)

Commenta
(Visited 39 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.