Germani Brescia, Esposito: "I nostri americani hanno chiesto tutele, non di andare via"

L’emergenza COVID-19, com’è noto, sta provocando svariate problematiche al mondo dello sport e del basket, con tutti i tornei, nazionali, locali e continentali, fermati fino a nuovo ordine. Nel nostro paese, si sta assistendo da giorni, soprattutto da quando il Governo ha esteso a tutta Italia le misure inizialmente previste solo per le zone più colpite di Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna e Piemonte, ad un esodo verso gli Stati Uniti di tanti giocatori americani.

Sulla questione si è espresso anche Vincenzo Esposito, head coach della Germani Brescia, raggiunto da Bresciaoggi: “I nostri giocatori statunitensi? Nessuno ha chiesto di andare via. Al massimo hanno chiesto informazioni e, ovviamente, di essere tutelati il più possibile. Sono pienamente consapevoli che è una questione preoccupante, ma sono rimasti tranquillamente. Sappiamo che potrebbero esserci sviluppi, sia in senso positivo che negativo, anche tra una settimana o due. Ma loro sono rimasti“.

Commenta
(Visited 78 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.