Germani Brescia, Esposito: "Primo tempo mediocre. Nel secondo, i ragazzi hanno cambiato registro"

Seconda vittoria stagionale in Eurocup per la Germani Brescia che, al PalaLeonessa, ha avuto la meglio sui quotati sloveni del Cedevita Olimpija Ljubljana. Un 78-71 maturato dopo un primo tempo giocato meglio dagli ospiti, mentre nella ripresa i lombardi sono venuti fuori alla distanza, fino a trovare sorpasso e vittoria negli ultimi 10′.

Proprio sull’approccio alla partita si concentra maggiormente l’analisi di coach Vincenzo Esposito: “È piuttosto chiaro che nel primo tempo, a livello difensivo, c’era una sola squadra in campo. Nella ripresa, invece, ho visto la mia squadra totalmente diversa. Dobbiamo imparare a rispettare ogni partita iniziando con un buon approccio difensivo e solo in seguito trovare giuste soluzioni in attacco, perché l’attacco è la conseguenza di una buona difesa“.

Nel primo tempo la nostra difesa è stata mediocre dal punto di vista dell’intensità” – prosegue l’allenatore casertano – “Nella seconda metà di gara ho chiesto ai miei ragazzi di mantenere le stesse regole, senza stravolgere le situazioni o gli schemi, ma semplicemente alzando quell’intensità mancata nei primi 20′. Nella seconda parte di gara abbiamo resistito molto bene all’uno contro uno e lottato bene a rimbalzo: queste sono state le chiavi che hanno fatto la differenza. Portiamo a casa la vittoria, ma siamo già proiettati con la testa alla gara di sabato sera a Trieste“.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Basket Brescia Leonessa.

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.