Pall. Brescia, Esposito: "Felice per la vittoria, ma c'è ancora tanto da lavorare"

Al termine di una sfida combattutissima, opposti ai tedeschi del Ratiopharm Ulm, la Pallacanestro Brescia ottiene i suoi primi due punti di questa campagna 2020/21 di EuroCup. Al PalaLeonessa serve un overtime per decretare la vincitrice, con i lombardi che si impongono con il punteggio di 87-84.

Sono molto contento per la vittoria di stasera (ieri ndr). Non è facile vincere in Italia e non lo è altrettanto nemmeno in Europa” – commenta coach Esposito nel post partita – “Eravamo reduci da due partite tirate nel punteggio e, per questo, sono felice per i ragazzi, che hanno ottenuto il successo contro una delle squadre migliori in Europa, che affronta tutte la manifestazioni con grande valore“.

Va sottolienato il fatto che abbiamo il roster al completo solo da due settimane e ovviamente c’è ancora tanto da lavorare” – aggiunge – “Stiamo crescendo passo dopo passo e, avendo cambiato tanti giocatori e venendo da un periodo di inattività così lungo, il lavoro da fare è maggiore del solito. Contrariamente a quel che, illusoriamente, qualcuno va dicendo, questa non è una squadra che mi sembra costruita per vincere in Italia o in Europa. Questa è una squadra che deve lavorare e crescere per cercare di passare il primo turno di EuroCup ed entrare nei playoff“.

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.