Briosa Barcellona, contro Agrigento per dare il massimo

Un derby, si sa, è sempre una gara molto sentita. Lo è ancor di più se sei fanalino di coda e hai fame di punti per cercare di risalire la china. Con la forza della disperazione, ma anche con la grinta di chi non vuole arrendersi. Nemmeno dopo l’ennesima settimana che ti ha costretto ad allenarti in otto perché gli infortuni non ti danno tregua. Contro la Fortitudo Agrigento, La Briosa Barcellona vuole mettere in campo tutte le risorse a sua disposizione per non cedere il passo e continuare a sperare.

“Per noi è stata l’ennesima settimana travagliata – ha affermato il coach Maurizio Bartocci – Capitanelli e Centanni si sono fermati per problemi fisici diversi. Speriamo di recuperarli per domenica. Ci siamo dovuti allenare obbligatoriamente a ranghi ridotti. Già contro Agrigento sarà di per se una partita difficile, sicuramente noi dovremo mettere in campo qualcosa in più contro un avversario che gioca una delle migliori pallacanestro dell’intera Serie A2. I nostri prossimi avversari hanno infatti tante soluzioni e tante possibilità per fare punti e gioco. Sono una squadra lunga e molto completa. Noi dobbiamo fare un grandissimo sforzo e provare a nuovamente a mettere in campo l’energia che abbiamo provato a mettere contro Siena domenica scorsa. Sarà una partita difficilissima, ma dobbiamo giocarla con tutto il cuore e con l’anima”.

Il playmaker Alessandro Maccaferri manifesta la consapevolezza di una gara tosta all’orizzonte, durante la quale occorrerà sfoderare una prestazione necessariamente al di sopra della media: “Sappiamo che domenica ci aspetta una partita molto dura perché Agrigento è una delle squadre più forti del campionato. E’ un derby siciliano e tutti noi ci teniamo. Siamo tutti concentrati per poter fare il risultato migliore. Per noi questi due punti rivestirebbero una grandissima importanza, specialmente vista la nostra posizione in classifica. Le difficoltà non mancano, in settimana ci siamo allenati in otto. Comunque sappiamo che per vincere dobbiamo dare tutti il massimo e dobbiamo avere quella voglia in più per portare a casa i due punti”.

 

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author