Briosa Barcellona, onorare la maglia fino alla fine

L’amarezza c’è. Ed è anche tanta. Dopo la sconfitta di un solo punto maturata al “PalAlberti” mercoledì scorso al cospetto di Tortona, La Briosa Barcellona torna in campo ancora tra le mura amiche per affrontare  Ferentino. Gara tutt’altro che facile per i giallorossi che scenderanno in campo per cercare di fare proprio l’incontro, malgrado le difficoltà.

“Siamo ancora un po’ amareggiati per com’è andata a finire la partita di mercoledì sera contro Tortona – ha spiegato l’assistente Francesco Trimboli- Purtroppo, non siamo riusciti a portarla a casa e Omegna ne ha approfittato per allungare. Siamo dispiaciuti, ma tutt’altro che disposti ad arrenderci e contro Ferentino daremo il massimo per onorare la maglia, ma anche la gente che sta continuando a starci vicina. Non è un momento facile e lo sappiamo tutti, ma non partiremo mai battuti prima di avere giocato una partita. Speriamo di vincere quante più partite possibili. Possiamo fare solo questo”.

“E’ dura tornare in campo con l’amaro in bocca per come ci è sfuggita la vittoria mercoledì – ha affermato invece il Gm Vincenzo Catanesi- Abbiamo giocato contro una signora squadra, mettendo in campo tutte le nostre energie. Non è bastato. Adesso ci aspetta un’altra partita molto difficile contro Ferentino. Non abbasseremo la guardia, dobbiamo far capire a tutti i nostri tifosi che la buona volontà, l’impegno, la grinta necessaria per onorare la maglia non ci mancheranno mai”.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author