Brutta sconfitta ad Orvieto per la Convergenze Battipaglia

La brutta copia della Convergenze Battipaglia scende in campo contro la Ceprini Costruzione Orvieto. Peccato, peccato davvero. Anche perché nel primo tempo, nonostante qualche errore di troppo in entrambe le metà campo, la partita era è tutt’altro che morta come poi accaduto nella ripresa.

Al quarantesimo, infatti, 67-54 per le umbre, con le Lady costrette ora rimboccarsi le maniche in vista del futuro. Eppure l’inizio lasciava presagire ad una domenica positiva. Un discreto primo quarto chiuso poi sotto esattamente alla scadere per “colpa” della tripla di Baldelli realizzata dalla propria metà campo. Un -1 che diventa -5 ad inizio secondo quarto ma che con forza viene azzerato dalla veemenza di Gray che si fa sentire sia in attacco che in difesa. Ma come accaduto in precedenza, anche questa volta ci pensa Baldelli a mettere la firma conclusiva sulla frazione.

Il 35-34 lascia, comunque, tutto aperto, o almeno così sembrava. Perché al rientro in campo accade quello che non ti aspetti, quello che di fatto non doveva accadere. In difesa la Convergenze non riesce più a fermare i terminali offensivi di Orvieto, in attacco le palle perse si susseguono e così nel giro di pochi minuti non c’è più una partita. E così dopo Schio ecco la seconda sconfitta: “Avevamo iniziato bene, poi invece è andato tutto male. Siamo stati incapaci di contrastarle, molli e senza ideele dichiarazioni del tecnico Massimo Riga -. Onore ad Orvieto per la prestazione disputata, sarà difficile per tutti vincere su questo campo”.

CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO-CONVERGENZE BATTIPAGLIA 67-54 (18-15, 35-34, 59-42)

Ceprini: Ivanova 15, Capolicchio, De Gregorio, Baldelli 15, Dietrick 13, Gaglio 4, Woijowski 16, Miccoli, Bove, Mancinelli 4, Colantoni, Grilli ne. Coach: Romano

Convergenze: Orazzo 4, Tagliamento 11, Bonasia, Treffers 13, Russo, Ramò, Gray 16, Andrè 2, Zanoguera 8, Costa. Coach: Riga

Arbitri: Pazzaglia-Vita-Nocera

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author