Bull Basket Latina: tesserata la nazionale greca Parthena

La Bull Basket Latina prosegue la sua attività di reclutamento e mette a segno un importante colpo di mercato. La società del presidente Massimiliano Di Maria tessera l’atleta di nazionalità greca Crisanthydou Parthena, pivot/ala forte classe 1999. La giocatrice si stava già allenando in questi giorni con la squadra di coach Roberto Russo ma solo nella giornata di ieri la Fiba ha dato il via libera per il suo tesseramento. Un vero e proprio colpo di mercato per la Bull Basket Latina, grazie all’ottimo lavoro di reclutamento che nel corso dell’estate lo stesso presidente Di Maria, insieme al coach Russo e al direttore sportivo Cardano hanno svolto in giro per l’Europa.

“E’ una ragazza dalle ottime qualità – commenta il presidente Massimiliano Di Maria – ha buoni movimenti sotto il canestro, un buon tiro e un fisico importante (186 centimetri). È una ragazza dedita al lavoro, che si è messa subito a disposizione”.

“Si tratta di una ragazza che sta lavorando tutti i giorni – analizza l’assistant coach biancoverde Alessandro Carlaccini – il basket per lei è una grande passione: è sempre la prima ad arrivare agli allenamenti e l’ultima ad uscire. È una giocatrice molto fisica e ci darà sicuramente una mano per continuare il nostro percorso in Serie B e nell’Under 18”. La 16enne Parthena nella scorsa stagione ha giocato nella serie A2 greca con la maglia dell’Apollon Ptolemaida. Giovanissima, vanta già esperienze con la nazionale ellenica. L’atleta è da subito a disposizione di coach Roberto Russo già per la gara odierna dell’Under 18 sul campo dell’Ants Viterbo e per la sfida di sabato contro la Vis Aurelia.

SERIE B – Domani la prima squadra è impegnata nella gara valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie B. Il calendario prevede la sfida tra le mura amiche della Don Milani contro la Vis Aurelia, fanalino di coda della classifica. Una sfida da prendere con le molle. La palla a due è in programma alle ore 19. Arbitrano l’incontro i signori Andrea Suriani di Ciampino e Umberto Panatta di Roma.

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author