Bull Latina ko contro la corazzata Stelle Marine

STELLE MARINE 62

REDIMEDICA LATINA 31

Parziali: 10-5, 22-9, 43-25

STELLE MARINE: Smareglia 4, Martinoia F. 7, Grattarola 19, Battisti 4, Miele 6, Lombardo 4, Tufano 7, Magistri 3, Martinoia R., Di Stazio 8. All. Martinoia M.

LATINA: Conte, Zolfanelli 2, Santoro, Salvucci 6, Rinaldi, Vella 7, Bambini 4, Kolar 7, Auzou 2, Fusari 3. All. Russo

Arbitri: Roberti e Morcelli di Roma

Note: tiri liberi: Roma 20/36, Bull 7/17

Niente da fare per la Redimedica Bull Basket Latina contro la corazzata ed esperta formazione romana delle Stelle Marine. La giovanissima squadra allenata da Roberto Russo tiene botta alle padrone di casa per oltre metà partita, prima di cedere nel finale.

Avvio di gara caratterizzato dalla prevalenza delle due difese sui rispettivi attacchi. La Redimedica regge bene la forza d’urto avversaria, lasciando alle Stelle Marine soltanto 10 punti. Il copione del match non cambia nel secondo quarto, con la Bull Basket in partita e con le Stelle Marine incapaci di scappar via. Almeno fino al 18’, perché nei minuti immediatamente precedenti al rientro negli spogliatoi per l’intervallo lungo il quintetto di casa volta sul +13.

La situazione falli non giova alle biancoverdi pontine, con coach Russo costretto a ruotare le sue giocatrici. Il divario, in termini di punti, si fa così sempre più ampio, fino a raggiungere dimensioni forse fin troppo severe nel finale di gara.

Contro una squadra con un organico da Serie A2, la Redimedica Bull Basket Latina ha comunque mostrato buone cose ed incamerato altra esperienza, utile per il proseguo della lunga stagione biancoverde.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author