Buon primo test match per la Pall. San Michele

La Pallacanestro San Michele Maddaloni ha svolto, nella giornata di sabato 5 settembre, un buon primo test match contro la Nuova Pol. Stabia, formazione ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie C Silver. Scrimmage proficuo per entrambe le compagini, con lo Stabia che schierava tra le proprie fila l’ex pivot biancazzurro Stefano Rollo. La partita, disputata in un Pala Angioni-Caliendo che contava un centinaio di spettatori sui propri spalti, ha avuto subito ritmi molto alti. Dopo l’iniziale canestro degli ospiti, è stato Chiavazzo a griffare i primi otto punti maddalonese (8-2). Sette punti di fila di Rusciano hanno portato il San Michele a sfiorare la doppia cifra di vantaggio prima che fosse Desiato a realizzare il canestro finale del primo quarto per il definitivo 19-14, con la vecchia guardia in grande spolvero. Il secondo quarto si apre con il neo acquisto Caceres che infila cinque punti consecutivi. Lo Stabia rimonta e addirittura allunga sino a raddoppiare i calatini sul 7-14. La reazione degli uomini di coach Giovanni Monda arriva puntuale, così come i primi due punti del match per il prodotto locale Ragnino, ma non basta per aggiudicarsi il parziale: 15-16. Nel terzo periodo inizia ad affiorare la stanchezza da una parte e dall’altra, e così la produzione offensiva inesorabilmente diminuisce mentre fioccano gli errori. Eppure ancora Maddaloni parte slanciato con un 5-0 aperto dal primo canestro dell’altro innesto Florio. I biancazzurri controllano comunque il gioco, tengono a debita distanza gli avversari e così vincono il quarto (13-12). La quarta frazione sembra ad appannaggio degli stabiesi, che s’involano sul 2-7. Ancora una volta però, con grinta e carattere, i biancazzurri rispondono presente ed impattano a quota 9 mandando a bersaglio tutti i propri effettivi. Sul finale gli ospiti riescono comunque ad avere il sopravvento e si aggiudicano il parziale 12-18. Il test match si prolunga ad un quinto periodo, utile ad entrambi i tecnici per valutare ancor meglio lo stato di forma delle rispettive squadre oltre a provare schemi ed affrontare particolari situazioni tattiche. Il gioco resta equilibrato ed alla sirena lunga il parziale sorride ai padroni di casa: 11-9. La partita, durata cinque quarti con l’azzeramento dei parziali, è terminata con un complessivo 70-69 in favore del San Michele Maddaloni che tornerà in campo mercoledì sera alle ore 19:30, sempre tra le mura amiche del Pala Angioni-Caliendo e contro la Cesarano Scafati, diretta avversaria nel prossimo campionato di Serie B in un test sicuramente più probante.

Pall. San Michele- Nuova Pol. Stabia 70-69
Parziali: 19-14; 15-16; 13-12; 12-18; 11-9

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author