Buona la prima per la Dinamo che batte Varese

Il primo posticipo del lunedì della serie A 2016/17 vede di fronte la Openjobmetis Varese ospite della Dinamo Sassari. Gli ospiti hanno già due partite ufficiali in più nelle gambe essendo scesi in campo per il turno preliminare della Basketball Champions League contro il Benfica.

Nel primo quarto parte subito forte Sassari con la coppia Savanovic-Carter, che con la precisione dalla linea da tre cercano di dare subito uno strappo alla partita. Per i lombardi rispondono su tutti Christian Eyenga e Rok Stipcevic che tengono la squadra in linea di galleggiamento. Il secondo quarto è caratterizzato dal primo allungo dei padroni di casa: prima Sacchetti, poi Darius Johnson-Odom piazzano le giocate che mandano i sardi a +10 a metà dell’incontro. Nella ripresa i giocatori di Varese scendono in campo con la faccia giusta e, guidati da Maynor, si rifanno sotto a -4. Il volto combattivo della Dinamo è quello di Brian Sacchetti, che, dopo aver ricevuto un colpo molto duro al mento, torna in campo e costruisce da solo un parziale di 10-0 che fa volare i biancoblu sul 61-47 all’ultimo mini break. Nel quarto periodo gli ospiti, che sembravano tramortiti dai canestri di Sacchetti, hanno un altro moto d’orgoglio e si rifanno ancora sotto di sole 4 lunghezze. Coach Pasquini, però, vuole la vittoria e concede a Johnson-Odom licenza di uccidere, e il #1, con la partecipazione di Carter, non tradisce: finisce 78-72.

DINAMO SASSARI 7872 OPENJOBMETIS VARESE

Parziali: 21-15 ; 17-13 ; 23-19 ; 17-25

Tabellini
Sassari: Johnson-Odom 18, Lacey 7, Devecchi, D’Ercole, Sacchetti 16, Lydeka 4, Savanovic 6, Carter 14, Stipcevic 9, Olaseni 4, Ebeling n.e., Monaldi n.e.
Varese: Anosike 15+14 rim, Maynor 12, Avramovic 4, Pelle 6, Bulleri, Cavaliero 5, Campani 3, Kangur 6, Canavesi n.e., Ferrero n.e., Eyenga 10, Johnson 11.

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author